L’Arsenal batte il Sunderland e vola al primo posto

40
arsenal iwobi barcellona wenger sanchez ozil
© foto www.imagephotoagency.it

I Gunners, nel lunch match hanno battuto il Sunderland per 4 reti a 1. Doppietta di Sanchez e Giroud, di Defoe il momentaneo pareggio su calcio di rigore

L’Arsenal, impegnato nel match delle 13:30 contro il Sunderland, grazie alla vittoria per 4-1 conquista la vetta della Premier League, in attesa delle partite delle 16:00, quando scenderanno in campo il Tottenham e le due squadre di Manchester. Liverpool impegnato alle 18:30 in casa del Crystal Palace. Il Sunderland, dopo l’ennesimo k.o sprofonda in classifica, sempre più ultimo a soli 2 punti.

LA SINTESI – Gli uomini di Wenger passano in vantaggio già al minuto ’19 con Alexis Sanchez, che si sblocca dopo circa un mese d’astinenza. Gli avversari non ci stanno e al ventesimo della ripresa pareggiano i conti con un gol su calcio di rigore, dal dischetto va Defoe, che batte Cech e fa 1-1. La gioia dei padroni di casa dura giusto il tempo dell’entrata in campo di Olivier Giroud, l’attaccante francese dopo appena 2 minuti dal suo ingresso in campo, riporta in vantaggio i Gunners. Dopo altri 2 minuti è sempre Giroud a mettere la partita in cassaforte con la doppietta personale. Il Sunderland è la vittima preferita dall’attaccante francese, che con i gol di oggi arriva a quota 7 in altrettante partite. Al minuto ’78 arriva la doppietta personale anche per Alexis Sanchez, che fissa il punteggio sul definitivo 1-4.

LE FORMAZIONI – ARSENAL: Cech; Bellerin, Mustafi, Koscielny, Gibbs; Elneny, Coquelin; ( dal 89′ Maitland-Niles), Ozil, Iwobi( dal 69′ Giroud), Chamberlain ( dal 77′ Ramsey), Sanchez

SUNDERLAND: Pickford; Jones, Kone, Van Aanholt, O’ Shea ( dal 42′ Djilobodji); Khazri, Ndong, Rodwell, Pienaar (dal 70′ Januzaj), Watmore ( dal 84′ Gooch); Defoe

Condividi