Francesca Brambilla: «Io, da Dea dell’Atalanta a Rai 2»

255
francesca brambilla foto hot
© foto www.imagephotoagency.it

Tacchetti a spillo – Francesca Brambilla: Intervista alla showgirl bergamasca

Francesca Brambilla nasce a Bergamo il 15 marzo del 1992. Ha iniziato sin da giovanissima a fare la fotomodella. Subito notata da tutti poiché Francesca ha occhi esotici e curve mozzafiato ed una bellezza angelica che colpisce sin da subito. Ha partecipato a diversi concorsi di bellezza, sfilate ed ha posato per diversi servizi fotografici, inoltre ha effettuato molte apparizioni in televisione. Francesca Brambilla ha vissuto anche l’esperienza di essere una coniglietta di Play Boy. Ospite di varie trasmissioni televisive, come “Tiki Taka”, Francesca Brambilla è stata lanciata dal programma di Paolo Bonolis “Avanti un altro” che ogni sera inchioda allo schermo 3 milioni di italiani. Francesca Brambilla è molto celebre per le sue foto piccanti, spesso al fianco della sua collega Alessia Macari. Ora è diventata una modella professionista a tutti gli effetti. Francesca Brambilla è attualmente madrina della squadra di calcio dell’Atalanta: ama lo sport ed è quasi sempre ospite e commentatrice nella trasmissione sportiva di Rai2, Quelli che il Calcio.

Abbiamo saputo che hai iniziato sin da giovanissima a fare la fotomodella, hai sempre avuto la passione per questa professione?

Sì ho iniziato quando ero molto piccola sulla spiaggia di Riccione ad essere fotografata, anche se spesso avevo delle espressioni della serie del tipo ” che cavolo mi fotografi” dovreste vederne alcune… e poi man mano che crescevo e guardavo le modelle in tv dicevo sempre al mio papà che un giorno avrei voluto esserci io al posto loro. Infatti eccomi quì!

francesca brambilla hot

Sappiamo che hai partecipato a diversi concorsi di bellezza, quali sono stati i principali e quale hai vissuto con maggiore emozione?

Ho partecipato a molti concorsi anche se a volte non andavo volentieri perchè sono sempre stata molto timida: ho partecipato a Miss Padania, Miss Italia e molti altri ma penso che il più emozionante sia comunque rimasto Miss Italia, come penso per tutte le ragazze che hanno partecipato.

Hai anche posato per diversi servizi fotografici, qual è stata l’esperienza che reputi la più significativa di tutte?

Moltissimi servizi, talmente tanti che alcuni neanche me li ricordo più, ma quello che mi rimarrà sempre nel cuore è stato quello con Anthony Neste, un famosissimo fotografo americano, a Miami in una suite.

francesca brambilla foto hot twitter

Oltre alla tua professione di fotomodella, hai effettuato anche molte apparizioni in televisione, tra i tanti programmi quale ti ha lasciato il ricordo più bello?

Ho partecipato a programmi televisivi da quando ho 14 anni, come al Chiambretti, al Saturday Night Live, fino a Quelli che il Calcio, rifiutandone molti altri. Per ora il ricordo più bello ce l’ho per la trasmissione Quelli che il Calcio, ogni volta mi diverto e mi trovo veramente bene…

Sei una delle poche modelle che ha vissuto l’esperienza di essere una coniglietta di Playboy?

Si, ho fatto la coniglietta per Playboy forse 3 volte, mi sono molto divertita soprattutto al Casinò di Venezia, una bellissima esperienza, ma non ho mai voluto posare per la rivista ufficiale, ho sempre rifiutato per il solito motivo: non mi va di spogliarmi.

Ci racconti la sensazione provata e cosa ti porterai sempre dentro di te, di questa esperienza?

Come ho detto, è stato molto divertente: abbiamo riso molto con le altre ragazze e la cosa più divertente non era la faccia degli uomini che va bene, potete immaginare, ma quella delle donne! Erano quasi più loro ad avvicinarsi e far le foto degli uomini, incredibile…

Ci piacerebbe sapere: come sei diventata la “Dea” della squadra di calcio dell’ Atalanta?

Sono diventata la Dea dell’Atalanta all’età di sedici anni, per un servizio con le maglie della squadra e alcuni giocatori per la rivista ufficiale, quel giorno hanno fatto la copertina con me vestita con la divisa nerazzurra, con un servizio all’interno, intitolato “ben tornata Dea”: da li è iniziato tutto.

Ti piace ricoprire il ruolo di madrina della squadra di calcio che con la sua impareggiabile bellezza, manda tutti nel pallone?

Sono fiera di raffigurare la squadra dell’Atalanta perchè da brava bergamasca non potrei tifarne un’altra! Mi piace molto e la seguo volentieri.

francesca brambilla foto social

Da un po’ di tempo ti vediamo ospite/commentatrice a “Quelli che il calcio”. Come sei arrivata a partecipare alla trasmissione?

Sono arrivata ad essere ospite perchè, raffigurando la Dea, giustamente hanno pensato di chiamare me per seguire le partite nerazzurre.

Hai qualche aneddoto simpatico da raccontarci che hai vissuto durante le dirette?

Si, mi ricordo la prima volta che sono stata invitata, avevo scritto un messaggio su twitter a Savino la sera prima, avvisandolo che sono molto timid ea di non mettermi in imbarazzo o di non farmi parlare o alzare. Il giorno dopo, la prima cosa che ha fatto è stata quella di venire da me presentarmi e mi ha fatto alzare accanto a lui! Ero imbarazzatissima ma adesso lo fa tutte le volte e non mi fa altro che piacere, ho vinto la mia timidezza… un pochino però, non del tutto!

Francesca, noi siamo un magazine che parla di calcio. Che tipo di rapporto hai con questo sport?

Da quando sono piccola, oltre all’Atalanta, seguo il Milan perchè mio papà è super tifoso del Milan… Il calcio lo seguo volentieri come sport, mi piace. 

Sei una tifosa appassionata?

Diciamo di si.

Quando puoi vai allo stadio a vedere le partite?
Allo stadio vado molto volentieri: le emozioni che provi alla stadio non le si prova da nessun’altra parte, soprattutto in stadi come San Siro, se posso e ho l’occasione ci vado eccome…

Parliamo, se ci permetti, un po’ della tua vita privata, una bella ragazza come te avrà sicuramente tanti pretendenti ma c’è qualcuno che è riuscito a far breccia nel tuo cuore?

Che domanda difficile, preferivo le altre! Sono una ragazza un po’ difficile e anche abbastanza dura, per quanti pretendenti posso avere, non cedo facilmente: sì, c’è qualcuno che è riuscito a rubarmi il cuore… c’è e spero che rimarrà per sempre.

francesca brambilla hot instagram

C’è mai stato qualche calciatore, dell’Atalanta o magari di altri club, che ti ha corteggiata?

Qualche? Diciamo molti! Ma non mi va di fare nomi ne di parlarne.

Ti fidanzeresti mai con un calciatore?

Si, se mi dovesse interessare qualcuno certo, sono stata fidanzata con calciatori e a prescindere dal fatto che un ragazzo sia calciatore o meno mi basta starci bene insieme.

Nel futuro di Francesca, ci sarà sicuramente spazio per una famiglia, ma tu da che tipo di uomo di solito vieni attratta?

Penso già ad una famiglia, sono attratta da un uomo normale, serio. Sono attratta dalla semplicità, dalla naturalezza di una persona e la simpatia deve essere un requisito essenziale.

francesca brambilla tv

Pensi di avere dei figli in futuro?

Non vedo l’ora di diventare mamma, amo i bambini e spero di avere una famiglia molto numerosa… non vedo l’ora!

Il ruolo della famiglia che importanza ha nella tua vita?

Ha un’importanza fondamentale, la famiglia viene prima di tutto e penso che non ci sia cosa più bella che una persona possa desiderare nella propria vita: è il massimo della felicità.

Sei stata sempre incoraggiata dai tuoi ad affrontare il mondo dello spettacolo?

Sempre, i miei mi hanno aiutata e accompagnata. Sono sempre stati dalla mia parte in qualsiasi mia scelta.

francesca brambilla

Hai dovuto lottare inizialmente per riuscire a convincerli di ciò che volevi fare?

No assolutamente, mi hanno sempre lasciata prendere la strada che ho sempre desiderato, standomi vicini.

Nel tuo futuro lavorativo, ti vedi una professionista nel campo della moda o della televisione?

Mi vedo molto bene in televisione e vorrei continuare in questo campo, ma le fotografie sono la mia passione, posso permettermi di fare tutte e due le cose. Quindi spero di continuare così.

Sbirciando sulle tue pagine dei social network, abbiamo notato che posti sempre tantissime foto e che hai migliaia di fan. Che tipo di rapporto hai con twitter, facebook e gli altri social?

I social sono fondamentali per pubblicizzarsi, io li uso molto e mi diverto a tenere sempre uno stretto legame con i miei fan. Cerco sempre di aggiornarli su ogni cosa che faccio.

francesca brambilla

Un’ultima domanda, se ti dovessi identificare con un colore, quale sceglieresti e perché?

Il giallo, il colore del sole, della felicità. Ogni volta che vedo il sole o il giallo sorrido, mi vengono in mente i cambi di fiori, di girasoli, una meraviglia!

Francesca, noi ti ringraziamo per averci concesso questa intervista e ti auguriamo tutto il bene possibile per il tuo futuro professionale e privato.

Grazie a Voi per avermi dedicato questo spazio. Siete stati gentilissimi e spero di aggiornarvi presto. Un bacione Francesca.

Un nostro in bocca al lupo a Francesca Brambilla per la sua carriera!

Ecco come seguire Francesca Brambilla sui social network:

Instagram

https://www.instagram.com/francescabrambilla

Twitter

https://twitter.com/francibrambilla

Facebook

https://www.facebook.com/francescabrambillaofficial

 

Redazione CalcioNews24
Dal 2009 il calcio che vuoi, quando vuoi.
Condividi
Articolo precedente
marotta-tribuna-sciarpa-juventus-gennaio-2014-ifaJuventus, Marotta: «Spalletti? Ipotesi dei giornali, noi puntiamo su Conte»
Prossimo articolo
gourcuff-yoann-francia-(azione)-ifaLione, beffa Gourcuff: si fa male a passeggio col cane!