La Primavera di Taldo: «Calciatori per la prima squadra»

72
© foto www.imagephotoagency.it

Taldo è il nuovo ds della Primavera del Genoa: «Pellegri? Gran talento, ma pur sempre un ragazzo di 15 anni».

Ricordate Carlo Taldo, ex attaccante tra gli altri di Modena e Catania classe 1972? Dopo la carriera da calciatore, ha intrapreso l’attività di osservatore e dirigente sportivo nelle varie esperienze susseguitesi fin qui, fino ad arrivare ad essere capo degli osservatori della Cremonese e poi nel settore giovanile della Fiorentina. Da pochi giorni, tuttavia, Taldo è il nuovo direttore sportivo della Primavera del Genoa, succedendo a Francesco Bega, e occupandosi anche dello scouting.

COME TI FORMO UN TITOLARE – Per Taldo, nuovo ds della Primavera del Grifone, si tratta di un ritorno, visto che fino a quattro anni fa è stato osservatore del Genoa. Ai microfoni de Il Secolo XIX, l’ex attaccante ha rilasciato alcune dichiarazioni: «Pellegri? Stiamo parlando di un 2001 che ha del talento, ma resta pur sempre un ragazzo di 15 anni. Ha ottime qualità come altri, il futuro è tutto nelle sue mani. Obiettivo Primavera? Il nostro sogno è vedere qualche ragazzo convocato da Juric: crediamo di aver allestito una squadra interessante, abbiamo un buon gruppo e un ottimo allenatore come Stellini».

Andrea Bartolone
Giornalista sportivo del Mezzogiorno: di Bari come Nicola, di Capri come Peppino. Un po' eta e un po' no.
Condividi
Articolo precedente
nestorovski palermo juventusPalermo, Zamparini tratta di nuovo la cessione del club
Prossimo articolo
inter de boerInter, senti Toldo: «Può arrivare in finale di EL»