Tavecchio: «Domani al Coni andrò sereno»

16
calcio italiano tavecchio
© foto www.imagephotoagency.it

Il Presidente della Figc, Carlo Tavecchio, intervenuto ai microfoni, ha escluso qualsiasi possibilità di ulteriori tagli al calcio italiano da parte del Coni

Carlo Tavecchio, presidente delle Figc, ha parlato ai microfoni a margine del consiglio federale di oggi. Queste le sue parole alla vigilia dell’incontro al Coni nel quale si discuterà dei contributi da destinare al calcio italiano per il prossimo anno: «Domani al Coni andrò sereno. L’ultima volta che abbiamo dato mi era parso di capire che fosse l’ultima richiesta che si potesse inoltrare alla Figc» ha sostenuto, escludendo ulteriori tagli dopo quelli subiti l’anno scorso, che ammontavano a circa 20 milioni di euro.
IL PRESIDENTE CONTINUA«C’è il ragionevole concetto che noi siamo risparmiatori, che accantonano le risorse per gli investimenti federali. Le altre federazioni dovrebbero concentrarsi sui propri» ha concluso il numero uno della Figc.

Condividi