Tavecchio: «Intralot? Siamo sereni. Stiamo facendo una risonanza magnetica al calcio»

21
calcio italiano tavecchio
© foto www.imagephotoagency.it

Carlo Tavecchio, presidente della FIGC, ha parlato del futuro del calcio italiano, delle parole di Agnelli, dello sponsor Intralot e di molto altro ancora

Parla Carlo Tavecchio. Il presidente della FIGC ha detto la sua alla presentazione del report “Il conto economico economico del calcio italiano“. Il numero uno del nostro calcio ha fatto la ‘risonanza magnetica’ al sistema calcio e ha parlato anche di numerosi argomenti, tra cui lo sponsor Intralot e le recenti dichiarazioni di Agnelli che sembra aver cambiato idea sul presidente della Federazione: «Stiamo facendo una valutazione statistico-scientifica del sistema calcio, che è un gioco ma incide a fondo sul sistema economico e sociale del Paese. Posso dire che è una ‘risonanza magnetica’ del sistema per vedere e capire cosa c’è dentro, sia al mondo professionistico, sia a quello dilettantistico».

LE DICHIARAZIONI – Prosegue Tavecchio: «Il nostro sistema produce un fatturato di oltre 3,7 miliardi di euro. Il calcio è un gioco ma che ha delle situazioni collaterali che incidono sul sistema economico, sociale ed etico del Paese. Intralot? Noi siamo tranquillo, abbiamo agito nel rispetto della legge. Le parole di Agnelli? Le cose positive fanno sempre piacere. Io ho un rapporto di cordialità e nonposso dire di non essere contento. Un cambio di indirizzo importante? È una scelta del presidente Agnelli».

Condividi