Tolisso: «No al Napoli perché c’è troppa pressione»

40
tolisso
© foto www.imagephotoagency.it

Corentin Tolisso, centrocampista classe 1994 del Lione, è stato vicino al passaggio al Napoli. Il giocatore però ha rifiutato gli azzurri: ecco perché

Dopo Gonalons anche Corentin Tolisso ha detto no al Napoli. Il trasferimento di un giocatore del Lione in azzurro, a quanto pare, “non s’ha da fare”. Il Napoli aveva trovato l’accordo con l’OL per circa 26 milioni di euro più bonus ma il giocatore ha preferito restare in Francia rispedendo al mittente la ricca offerta del presidente De Laurentiis.

LE DICHIARAZIONI – E’ lo stesso Tolisso, intervistato da “L’Equipe“, a svelare i motivi del suo rifiuto: «Non ero convinto che andare al Napoli fosse una buona scelta perché non mi sentivo pronto per partire. Poi mi sono detto che andare a Napoli mi avrebbe permesso di avere maggiori chance di vestire la maglia della Francia perché chi gioca all’estero ha più possibilità ma ho detto no perché il contesto a Napoli è particolare, c’è troppa pressione. Napoli è una città dove la squadra di calcio è tutto e io ho solo 22 anni e devo ancora crescere e imparare».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
lazio immobile maglia raggi romaRaggi rifiuta maglia Lazio: ecco il perché
Prossimo articolo
Sarri Napoli MilikIngegneria sarriana e il problema Milik