Ag. Baselli: «Miha lo sprona, ma lui non è timido»

76
baselli torino
© foto www.imagephotoagency.it

Torino: l’agente di Baselli risponde a Mihajlovic dopo le accuse del tecnico serbo. Per il centrocampista un’occasione per crescere, ma… «Daniele vuole primeggiare, crescere e fare grandi cose. Ci riuscirà»

Un piccolo caso in casa Torino è nato l’altro giorno, quando davanti alle telecamere il tecnico Sinisa Mihajlovic ha pubblicamente attaccato il centrocampista Daniele Baselli, colpevole a suo dire di non aver ancora tirato fuori gli attributi in campo. Un caso che lo stesso entourage del giocatore ex Atalanta comunque oggi prova a smentire: Giuseppe Riso, il procuratore di Baselli, ha tenuto infatti a precisare un paio di cose. «Ciò che Mihajlovic sta facendo con Daniele, può favorire la crescita del giocatore – ha detto Riso ai microfoni di Tuttosport . Le parole del tecnico sono state dette per spronare Baselli a dare sempre di più. Questo è l’obiettivo di Mihajlovic, che oltretutto ha anche sottolineato come Daniele sia il centrocampista granata con le maggiori qualità tecniche». C’è un “però”

TORINO, AGENTE BASELLI: «NON È UN TIMIDO» – Riso tende comunque a precisare il carattere di Baselli non è certo quello di un giocatore di poco carattere: «Se assorbirà la mentalità vincente di Mihajlovic, sarà indubbiamente un’ottima cosa. Ma Daniele non è di sicuro un ragazzo poco determinato o timido. Al contrario, saprà dimostrare sempre meglio il suo valore. Lo ribadisco: vuole crescere, primeggiare, raggiungere obiettivi sempre più grandi. E ce la farà. Ha le qualità per riuscirci». Sarà il tempo a dire la verità a questo punto.

Michele Ruotolo
Classe '88, capo-redattore e responsabile editoriale di Calcionews24. Spesso mi contraddico.
Condividi
Articolo precedente
la ligaDouglas Pereira si fa male in autobus… dormendo!
Prossimo articolo
radu lazioRadu da record: dopo 5 giornate è già diffidato!