Torino, pronta una super clausola per blindare Belotti

165
belotti - torino
© foto www.imagephotoagency.it

Il Torino vuole blindare il Gallo Belotti. Il club granata è pronto a scacciare gli assalti delle big inserendo una super clausola rescissoria

Il West Ham in estate, prima di ingaggiare Simone Zaza, ha provato a strappare al Torino Andrea Belotti offrendo ben 30 milioni di euro per il centravanti italiano. Il presidente Cairo ha rifiutato la proposta degli Hammers e ora si prepara a blindare il suo attaccante allontanando così le sirene di mercato e iniziando una nuova era proprio dal suo attaccante. Secondo “Tuttosport” il Torino ha deciso di presentare un’offerta di rinnovo al Gallo. Un contratto a cifre importanti, fino al 2021, con una clausola rescissoria da 50-60 milioni di euro, cifra equiparata all’ingaggio percepito dall’attaccante.

IL FUTURO – Il patron Cairo ha le idee chiare e una determinazione nitida. Non vuole perdere Belotti, in senso assoluto. E tantomeno intende rischiare che qualche top club lo seduca e se lo porti via con un investimento ridotto. La clausola sarà oggetto di trattativa e influenzerà l’entità degli emolumenti. Più aumenterà l’una, più dovranno salire gli altri: è una legge del mercato. Il Torino di Cairo punta a fare qualcosa di importante e il primo tassello per il presente e per il futuro sarà Andrea Belotti.

Condividi