Totti, niente Tokyo Verdy: decisiva Ilary. Il presidente: «Scelta della famiglia»

cassano
© foto www.imagephotoagency.it

Francesco Totti rinuncia al Tokyo Verdy su consiglio della moglie Ilary: resterà a Roma in attesa di firmare il contratto da dirigente

Non ci sarà un Totti nipponico. L’interessamento per il Pupone del Tokyo Verdy, club che milita attualmente nella J2 (serie B giapponese), è dovuto scemare di fronte ad Ilary Blasi ed alla sua ferma volontà di restare a Roma (dove Totti ha già pronto da firmare un contratto di 5 anni da dirigente) ed evitare un cambio di vita radicale che comporterebbe un trasloco nel Sol Levante.

La conferma arriva direttamente dallo stesso presidente del club Hideaki Hanyu, che ha parlato così al quotidiano giapponese Nikkan Sports: «Non ha ottenuto il benestare della sua famiglia a un trasferimento in Giappone. Ero davvero voglioso di vedere Totti con la nostra maglia, ma temo che non ci siano più margini, ero pronto ad andare in Italia anche domani. Sarebbe stato qualcosa di eccitante. E’ stata comunque un’esperienza di apprendimento preziosa, anche se non ci siamo neanche seduti a discutere».

Condividi