Totti: «Se fossi Spalletti mi schiererei nel derby»

64
totti derby roma
© foto www.imagephotoagency.it

Solita onestà e solita ironia per Totti: in ottica derby, il capitano della Roma lancia un simpatico appello a Luciano Spalletti e dice pronto per giocare

Non accenna ad interrompersi il rapporto tra Francesco Totti ed il derby di Roma: il capitano giallorosso è pronto a sfidare nuovamente la Lazio, appuntamento tra poche settimane. In un’intervista rilasciata al periodico SportWeek, il numero 10 dei capitolini ricorda il significato della stracittadina ai tifosi ed agli appassionati: «Il derby chiaramente è una partita a sé ma qualche anno fa era più divertente, in campo e fuori. Ricordo quando i tifosi arrivavano molto prima allo stadio per appendere gli striscioni e prepararsi allo sfottò con l’avversario, ora sento che la curva potrebbe restare vuota. Io spero che levino queste barriere o almeno si trovi una soluzione».
TOTTI VUOLE GIOCARE – Il focus passa poi alla questione che ha scatenato la cronaca durante la scorsa primavera: Totti titolare o riserva? Anche stavolta il calciatore non si tira indietro, nella massima onestà: «Sono a disposizione, lo stesso vale per i match con Inter e Milan. Se dipendesse da me contro la Lazio mi farei giocare, ma non decido. Conta vincere, con o senza di me: non saranno gli ultimi due derby, se sto bene voglio continuare. E non sto affatto scherzando». Torna in auge inevitabilmente la diatriba Spalletti-Ilary Blasi«Mia moglie è libera di dire ciò che vuole».

Condividi