Muore Cheik Tiotè: ecco cos’è accaduto

tioté twente
© foto Wikimedia Commons

Lutto nel mondo del calcio, è deceduto a soli 30 anni il centrocampista Cheik Tiotè: arrivato a febbraio al Beijing Enterprises dal Newcastle, l’ivoriano è stato colpito da un improvviso malore durante una sessione di allenamento. Le prime notizie sull’accaduto – 5 giugno, ore 18.45

Arrivano le prime indiscrezioni riguardo la tragedia che quest’oggi ha colpito il mondo del calcio, ovvero la morte di Cheik Tioté. Il giocatore, durante l’allenamento delle 18, si sarebbe improvvisamente accasciato a terra. Trasportato velocemente in ospedale, è stato dichiarato morte alle 19.

Tragedia nel mondo del calcio: è morto Cheik Tiotè

Tragedia in Cina e nel mondo del calcio in generale: è morto a soli 30anni il centrocampista del Beijing Enterprises Cheik Tiotè. Secondo quanto riporta la stampa cinese, l’ivoriano è stato colpito da un malore improvviso durante una sessione di allenamento e per lui non c’è stato niente da fare. Arrivato a febbraio dal Newcastle per 5 milioni di euro, Tiotè ha raccolto 11 presenze con la formazione di seconda divisione cinese ma non ha preso parte alla sfida di sabato contro il Baoding Yingli Yitong, vinta 4-2. In attesa di conferme ufficiali da parte del club e della famiglia del calciatore, le informazioni riportate dai media asiatici parlano di un collasso improvviso: nonostante la corsa in ospedale, Tiotè è deceduto a causa delle gravi condizioni in cui versava. Girovago in Europa, l’ivoriano ha vestito le maglie di Anderlecht, Roda, Twente e Newcastle: con i Magpies l’esperienza più gratificante a livello personale, con 139 presenze all’attivo. Soddisfazioni anche con la Nazionale ivoriana, con cui ha raccolto 55 presenze ed una rete.

Condividi