Udine, denunciata una tifosa della Lazio

95
lazio,napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Una ventenne tifosa della Lazio è stata identificata e denunciata dalla Polizia di Udine per avere scavalcato una divisione fra due settori dello stadio Friuli. Il fatto risale alla gara Udinese-Lazio di sabato scorso: la giovane rischia un Daspo

IL FATTO – Una ventenne tifosa della Lazio durante il match in casa dell’Udinese ha scavalcato una barriera in vetro che divide la Curva Sud dell’impianto dal settore ospiti: la ragazza era sprovvista del tagliando idoneo a entrare nello spicchio dedicato alla tifoseria laziale: nonostante fosse giunta a Udine insieme alla tifoseria organizzata, aveva un biglietto valido per la curva e non per il settore riservato ai supporter. Gli steward del Friuli le hanno negato l’accesso al settore ospiti, quindi la giovane ha deciso di scavalcare durante il secondo tempo della partita.

LA DENUNCIA –  L’azione è stata ripresa dalle numerose telecamere dell’impianto, così da permettere la pronta individuazione della responsabile da parte delle forze dell’ordine. Come si apprende dall’Ansa, è scattata immediatamente la denuncia ad opera della polizia, che ha identificato la ragazza. L’accusa è quella di aver violato le normative contenute nella legge 401/1989. Il Questore di Udine ha inoltre avviato le procedure per disporre un Daspo ai danni della tifosa.

Condividi