Rinviata Ternana – Pisa. Longarini: «Non è legittimo»

86
allardyce mourinho rispetto inghilterra
© foto www.imagephotoagency.it

Ternana – Pisa, prima giornata di Serie B, non si disputerà, lo ha scelto la Lega. La partita è rinviata e il presidente rossoverde Longarini è stizzito: «Il rinvio non è una scelta legittima»

Il caso Pisa continua e infatti la partita con la Ternana è stata rinviata: niente sfida di Serie B allo Stadio Libero Liberati tra Fere e nerazzurri, lo ha deciso la Lega. Il Pisa è in una situazione kafkiana, non ha una dirigenza e non si allena e quindi è stato scelto di non far giocare il match. Dalla Ternana arrivano parole di sconforto, soprattutto dal presidente Simone Longarini. Proprio Longarini ha diramato il seguente comunicato stampa.

IL COMUNICATO DI LONGARINI – «Cari tifosi, abbiamo ricevuto notizia del rinvio della gara contro il Pisa alle ore 14:00 di oggi [ieri, ndr], nonostante nel corso della mattinata io abbia più volte espresso telefonicamente il mio assoluto dissenso sia alla Lega che alla F.I.G.C. […] Ovviamente ritengo assolutamente illegittimo il provvedimento preso a tutela di una singola squadra ed in sfavore delle altre 21. Sfavorevole, in particolare, verso la Società che rappresento che ha lavorato seriamente e duramente per preparare la gara ed ha altresì accelerato alcune operazioni in entrata proprio in virtù di tale impegno. […] Convinti delle nostre ragioni, auspichiamo che vengano ristabiliti i superiori principi sulla regolarità del campionato».

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
Infortunio PavolettiPavoletti – Fiorentina? Il Genoa punta Lapadula
Prossimo articolo
Smentita FininvestPasalic passa le visite mediche: è del Milan