Uruguay, il presidente Mujica: “Finale con Paraguay sia una festa”

1
© foto www.imagephotoagency.it

ROMA, 23 luglio – L’Uruguay sogna che la Celeste possa conquistare la sua quindicesima Copa Amèrica, trofeo che manca nella bacheca dell’AUF dal 1995. Qualora il maestro à?scar Washington Tabà¡rez e i suoi alunni riuscissero nell’impresa, la Celeste staccherebbe l’Argentina che attualmente ha vinto 14 volte la Copa Amèrica come appunto l’Uruguay. Tra la Celeste e la Copa c’è il Paraguay del tecnico argentino Gerardo Daniel Martino detto Tata, le cui origini sono italiane: i suoi nonni erano di Ripacandida in provincia di Potenza.

PEPE MUJICA BIPARTIZAN: Ã?«FIESTA Y ORGULLOÃ?» – Il presidente della Repàºblica Oriental del Uruguay, Josè Alberto Mujica Cordano non sarà  presente all’incontro mentre ci sarà  invece Fernando Armindo Lugo Mèndez, presidente della Repubblica del Paraguay. Il 77enne “Pepe” Mujica, vecchio guerrigliero tupamaro e con tanti anni (15) di carcere “politico” sulle spalle, ha inviato un bel messaggio a entrambe le nazionali dicendo che l’incontro “es un motivo de fiesta y un motivo de orgullo” e la squadra vincitrice deve esprimere “modestia y humildad”, per quella sconfitta “l’abbraccio”.

Fonte | Corriere dello Sport

Redazione CalcioNews24
Dal 2009 il calcio che vuoi, quando vuoi.
Condividi
Articolo precedente
seedorf-applaude-milan-gennaio-2014-ifaMilan, su Finnbogason c’è anche il Villareal
Prossimo articolo
cn24Lazio, Matuzalem ha chiesto la cessione. Tre squadre sul brasiliano…