Vasilyev non ha paura della Juventus: «Avversario difficile, ma non siamo quelli di due anni fa»

vasilyev
© foto www.imagephotoagency.it

Vadim Vasilyev, presidente del Monaco, ha rilasciato alcune dichiarazioni sull’accoppiamento in semifinale con la Juventus

L’urna di Nyon ha riservato un accoppiamento sulla carta benevolo per la Juventus di Massimiliano Allegri, che in semifinale se la vedrà con il Monaco di Jardim. Squadra molto cambiata rispetto all’ultimo precedente tra bianconeri e monegaschi, come ha voluto ricordare il presidente del club del Principato Vadim Vasilyev. Queste le sue dichiarazioni post sorteggio a Beln Sports: «La Juventus è sicuramente un avversario difficile, ma noi siamo molto più forti e pronti di due anni fa quando li incontrammo. Sarà una sorta di rivincita, loro ci eliminarono ai quarti ora speriamo di fare lo stesso. Si sono rinforzati molto in questo lasso di tempo, ma come detto anche noi lo abbiamo fatto. Sarà una bella partita, e sapevamo già che ogni avversario è ostico in questa fase della competizione. Puntiamo sul Luis II e sulla sua atmosfera incredibile, come quella vista con il Borussia».

Condividi