Vecchi ricordi per l’Inter: «Scuse Gabigol? Gesto che gli fa onore»

gabigol inter empoli
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del tecnico dell’Inter, Stefano Vecchi, in occasione della consegna del Premio Maestrelli sulle scuse dell’attaccante brasiliano Gabigol

Dopo le scuse di Gabigol arrivano le dichiarazioni dell’allenatore ad interim dell’Inter, Stefano Vecchi, in occasione della consegna del ‘Premio Maestrelli’ in cui commenta il gesto dell’attaccante brasiliano che non aveva preso bene il mancato ingresso nell’ultima di Serie A con la Lazio: «Ho apprezzato le parole di scuse di Gabigol, si è scusato con i compagni e con i tifosi e questo è un gesto che gli fa onore, gli parlerò da allenatore e poi parlerà lui con i compagni. Inter della prossima stagione? L’anno prossimo ci sarà un posto in più per qualificarsi in Champions League ed è un fattore che aiuterà a programmare meglio la stagione, visto che questa squadra deve ripartire da un allenatore top. Io devo solo ringraziare il club per l’esperienza che sto vivendo con grande entusiasmo, sarei contento di di tornare a lavorare con i miei ragazzi in Primavera in vista di un nuovo campionato che sarà molto stimolante». Le ultime indiscrezioni riguardanti Vecchi, infatti, propendono per una continuazione del rapporto sulla panchina Primavera nerazzurra, per cui è pronto un rinnovo di contratto fino al prossimo 2020.

Condividi