Verdi – Destro: e il Bologna manda ko la Sampdoria

31
Verdi - Destro: e il Bologna manda ko la Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Verdi – Destro: e il Bologna manda ko la Sampdoria. Verdi – Destro: e il Bologna manda ko la Sampdoria. Il racconto di Bologna – Sampdoria, partita della quinta giornata di Serie A 2016/2017

VerdiDestro: e il Bologna manda ko la Sampdoria. Vittoria importante per i rossoblù che conquistano la loro terza vittoria consecutiva stagionale in casa. Il fortino del Dall’Ara regala altri 3 punti a mister Donadoni che aveva scelto ancora una volta il 4-3-3 con Krejci, Verdi e il recuperato Destro in avanti. Giampaolo invece ha schierato la sua Samp con il 4-3-1-2 con Pereira e Regini sulle corsie esterne difensive, con Torreira in cabina di regia e con Praet alle spalle di Quagliarella e Muriel.

LA GARA – Una buona Sampdoria nella prima mezz’ora ma la buona prova dei doriani nella parte iniziale del match non è bastata per tornare a casa con almeno 1 punto. Prima occasione per i doriani con Muriel al 14′ ma il suo tiro, deviato, non inquadra di poco la porta. Al 32′ la reazione del Bologna: Destro calcia a botta sicura, ma Viviano si supera e salva il risultato. E’ il preludio al gol che arriva al 45′: Krejci, dalla sinistra, mette al centro un meraviglioso pallone per Verdi che non ci pensa un attimo e lascia partire un destro che sbatte sul palo e poi si infila in rete lasciando di sasso Viviano. Nella ripresa il Bologna, sulle ali dell’entusiasmo, trova il gol del 2-0 al 52′: Krejci sfonda sulla sinistra e mette in mezzo per Destro, che anticipa tutti e buca Viviano con un tocco sporco che si infila tra le gambe del portiere. La Samp reagisce con Skrniar e Barreto ma Da Costa e la difesa fanno buona guardia. Al 70′ espulso Barreto (S) per un fallo su Nagy, nel recupero espulso Di Francesco (B). Il Bologna vince ancora in casa, la Sampdoria crolla ancora: terza sconfitta consecutiva per i blucerchiati.

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
Formazioni ufficiali: Fiorentina - QarabagUdinese – Fiorentina: formazioni ufficiali
Prossimo articolo
icardi-inter-third-europa-league-settembre-2016Le pagelle: Empoli – Inter 0-2