Viviano: «Non parliamo del derby. Cassano? Pronti a riaccoglierlo»

27
calciomercato sampdoria viviano
© foto www.imagephotoagency.it

Il derby, gli errori, Cassano e altro ancora: Emiliano Viviano vuole cambiare rotta con la sua Sampdoria e si esalta per il comportamento dei tifosi

Emiliano Viviano è ormai un idolo alla Sampdoria, come testimonia l’atteggiamento dei tifosi. Lo stesso Viviano ha parlato del momento del Doria e ha detto: «L’incoraggiamento dei tifosi dopo l’errore col Cagliari mi ha fatto piacere, non era scontato. L’errore fa parte del mestiere, sono veramente dispiaciuto di aver fatto perdere la Sampdoria. Non mi aspettavo questa reazione dei tifosi doriani, ma è proprio per cose come questa che parlo sempre bene dei fan. La squadra per fortuna si allena sempre bene e anche in campo mostra un ottimo gioco, però bisogna allenarsi in fase offensiva e stare attenti dietro, sebbene la strada intrapresa sia giusta».

IL DERBY E CASSANO – «Anche Buffon ha sbagliato, io diciamo che l’ho emulato in anticipo… Scherzi a parte, sono cresciuto col suo mito e gli ho inviato un messaggio dopo la partita. Derby? Io credo che si debba parlare prima di questa partita con il Pescara, serve parlarne nel momento giusto anche per spiegare ai nostri giovani che cosa è il Derby della Lanterna. Ci sono cose da migliorare, ma non da cambiare del tutto» ha detto Viviano a Telenord prima di chiudere con una battuta su Antonio Cassano: «Con il gruppo non ha mai avuto problemi, sono discorsi tra lui e la società. Lo riaccoglieremmo qualora rientrasse in gruppo».

Condividi