Vrenna: «Crotone allo Scida il 23/10 contro il Napoli»

55
salzano
© foto www.imagephotoagency.it

Il Crotone potrà giocare nel suo stadio, in Serie A, solo dal prossimo ottobre. Il presidente Vrenna annuncia la data ufficiale e chiede scusa ai tifosi

Raffaele Vrenna, presidente del Crotone, ha parlato dei lavori allo Scida ma non solo. Queste le parole del numero uno dei rossoblù: «Pensavamo di poter giocare in casa già per la prima ma non ci siamo riusciti e di questo mi scuso con tutti i nostri tifosi. Giocheremo la prima in casa il prossimo 23 ottobre contro il Napoli. Intanto le partite giocate a Pescara saranno rimborsate. Dopo la gara contro l’Atalanta apriremo l’ufficio presso il quale chi ha fatto l’abbonamento potrà chiedere le due quote delle partite disputate all’Adriatico».

LE CRITICHE – Poi il presidente risponde alle critiche di chi pensa che il Crotone voglia retrocedere: «Se fosse vero non avremmo mai speso 2,5 milioni di euro per costruire la nuova tribuna. Giocare lontano da Crotone non è facile ma vorrei un entusiasmo maggiore. Io sono vicinissimo a mister Nicola e alla squadra. I lavori per lo stadio sono partiti il 19 agosto e stiamo rispettando prescrizioni estremamente vincolanti, che peraltro in parte sono arrivate in corso d’opera».

 

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
6ª Serie BSerie B: un punto di penalizzazione al Benevento
Prossimo articolo
de vrijDe Vrij – Chelsea: pronti 25 milioni