Witsel, blitz Juventus: svolta nel mercato di gennaio

157
© foto www.imagephotoagency.it

Le strategie della Juventus per Axel Witsel sono cambiate perché il giocatore adesso è una priorità nel calciomercato di gennaio: le ultime sull’offerta allo Zenit San Pietroburgo

Axel Witsel è una priorità per il calciomercato di gennaio, tanto che la Juventus si è decisa a fare un blitz importante per la prossima sessione di trattative. L’offerta della Juve per il belga dello Zenit San Pietroburgo è di sei milioni di euro, una cifra ritenuta utile e necessaria per prendere subito l’ex giocatore del Benfica, in scadenza di contratto nella prossima estate. La Juventus pensa che Witsel possa essere il giocatore della svolta per il gioco dei bianconeri, dato che a centrocampo serve un giocatore di qualità.

IL BLITZ DELLA JUVENTUS – Lo Zenit però al momento ha in testa di convincere il centrocampista a rinnovare l’accordo in scadenza nel 2017. La fortuna della Juventus è che Witsel da agosto vuole solo i bianconeri e quindi l’affare sembra fatto almeno per la prossima sessione estiva di mercato. A gennaio va convinto lo Zenit e una prima offerta da sei milioni, come riporta Tuttosport, è pronta per essere presentata. I desideri di Witsel potrebbero essere decisivi anche se lo Zenit a più riprese si è dimostrato un osso duro.

Condividi