Zambrotta: «La Juventus più forte? La mia»

60
diego
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Gianluca Zambrotta, ex terzino della Juventus e della nazionale Italiana, in occasione della Partita della Pace a cui prenderà parte

Gianluca Zambrotta, ex terzino della Juventus e della nazionale italiana, in occasione della Partita della Pace, è intervenuto ai microfoni: «Se questa è la Juventus più forte? Sono di sicuro forti, ma la Juve più forte che ricordo aveva calciatori del calibro di Buffon, Thuram, Cannavaro, Vieira, Emerson, Nedved, Trezeguet, Ibrahimovic. C’erano calciatori importanti. E’ anche vero che 15 anni fa le rose dell e squadre che aspiravano a vincere lo scudetto erano diverse. Quest’anno e negli anni passati il livello della qualità è sceso. I bianconeri sono stati i dominatori della Serie A e anche quest’anno sarà difficile stargli dietro. Credo che solo Napoli e Roma possano dare fastidio alla Juve».

SULLA NAZIONALE«L’Italia nei gironi è sempre riuscita a qualificarsi. Anche noi facevamo fatica con squadre come Macedonia, fa un po’ parte del gioco, ma bisogna aspettare la fine e nel 99% dei casi l’Italia ce l’ha sempre fatto, tocchiamo ferro… ma le difficoltà nel tragitto sono sempre state una costante».

 

 

 

Condividi