Zampano: «Squalifica? C’è ancora amarezza»

60
zampano - sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Francesco Zampano, terzino destro del Pescara, torna sulla decisione del Giudice Sportivo, di squalificarlo per 2 giornate dopo la prova tv

Francesco Zampano è stato squalificato per 2 turni dopo il match di Genova contro il Genoa. Il difensore del Pescara ha salvato sulla linea il pallone calciato da un attaccante rossoblù ma l’arbitro non ha visto il tocco di mani (dubbio da alcuni replay, certo da altri) del giocatore e non ha preso provvedimenti. Provvedimenti che sono stati presi dal Giudice Sportivo che ha squalificato il giocatore, grazie alla prova tv, per due giornate.

LE DICHIARAZIONI – Zampano ha parlato in conferenza stampa tornando sull’episodio: «Sono ancora amareggiato per l’accaduto. Sono anche un po’ arrabbiato perché sono al primo anno in Serie A e dare continuità alle prestazioni è importante e io volevo farlo. Ritengo questa squalifica ingiusta. Salto il prossimo match con la Sampdoria? Sono dispiaciuto. Ho giocato lì per 11 anni e ci tenevo, sognavo da tanto di sfidarli in Serie A ma a questo punto dovrò aspettare il ritorno. Noi siamo già proiettati sulla prossima gara di campionato, speriamo naturalmente di poter conquistare i 3 punti. Se farò bene sarò contento io soprattutto per il Pescara, una società cosiddetta piccola che però ogni anno dà regolarmente i suoi frutti».

Condividi