Zamparini: «Stimo Sarri, è un De Zerbi più maturo»

67
zamparini palermo
© foto www.imagephotoagency.it

Paulo Dybala, il Napoli, Roberto De Zerbi, Maurizio Sarri, il Palermo e altro ancora: parla Maurizio Zamparini, e ovviamente non lascia nulla al caso

Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, ha da poco cambiato l’ennesimo allenatore e si appresta ad affrontare la gara di Serie A col Napoli. E a proposito di Napoli e di tecnici, Zamparini ha parlato e non ha detto cose banali: «Stimo molto Sarri, e senza Higuain il Napoli mi fa persino più paura. Sarri sa far giocare la squadra e non ha più un punto di riferimento unico. Lui è come De Zerbi ma più maturo. Palermo – Napoli sarà una gara molto difficile».

A TUTTO TONDO – Zamparini ha aggiunto: «Dybala formava una coppia fantastica con Vazquez e non come adesso con Higuain, ma comunque penso che diventerà forte come Messi, sebbene la Juventus lo sappia già. Loro potenzialmente sono fortissimi perché sono forti sia in campo che a livello finanziario. Dopo di loro c’è il Napoli e potere competere è già una grande cosa».

DIAMANTI PALERMITANI – «Vazquez al Napoli? Mai stato vicino. Guardandolo ora al Siviglia dico che in Serie A è stato ingiustamente sottovalutato» ha continuato Zamparini a Radio CRC prima di chiudere parlando di Alessandro Diamanti: «Diamanti penso sia pronto, ha tanta voglia di rivalsa anche se non è più un giovincello. Siamo felicissimi di averlo con noi, darà una mano ai giovani del Palermo».

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
berlusconi milan gallianiNuovo Milan: che ne sarà di Berlusconi e Galliani?
Prossimo articolo
serie bUfficiale, Carpi – Frosinone cambia data