Zanetti duro: «Icardi e Handanovic pensino a giocare»

48
© foto www.imagephotoagency.it

Javier Zanetti, vicepresidente dell’Inter, ha attaccato Mauro Icardi e Samir Handanovic, due dei punti fermi della nuova Inter di de Boer. Pupi ha parlato anche degli obiettivi nerazzurri e del nuovo tecnico

Javier Zanetti, vicepresidente dell’Inter, alza la voce. A margine dell’evento “Inter night” il numero 2 nerazzurro ha parlato così ai microfoni di “Premium Sport“: «Joao Mario? Siamo in attesa della proprietà e ne parleremo quando arriveranno qui. Mercato? Qualcosa faremo, Ausilio dovrà fare un grandissimo lavoro. Icardi? Abbiamo detto in maniera ufficiale che non è sul mercato e non abbiamo voluto entrare nei giochini mediatici perché la società non lavora in questa maniera. Arriverà il momento per parlare del rinnovo ma lo faremo quando vorrà la società. Mauro deve pensare a fare il capitano e a giocare».

PARLA ANCORA PUPI – Prosegue Zanetti: «Sconfitta con il Chievo Verona? Non dobbiamo cercare alibi. Naturalmente non siamo contenti e dovremo reagire già da domenica, contro il Palermo. Frank è un allenatore molto intelligente e ha analizzato benissimo la partita, sa dove si può migliorare. Le critiche di Handanovic? Non credo che la sconfitta sia dipesa dall’organizzazione. Tante altre squadre hanno fatto la tournée estiva. Anche lui deve pensare ad allenarsi e a parare. Difesa a 3? Deciderà il mister, noi siamo con lui. Obiettivo ritorno in Champions? L’Inter deve stare lì».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
barcellona ronaldinho ambasciatoreCillessen è un nuovo portiere del Barcellona: è ufficiale
Prossimo articolo
ufficiale labbadia amburgoBentaleb va allo Schalke 04: è ufficiale