Zanetti: «Inter niente alibi, pensa al campo»

22
inter zanetti
© foto www.imagephotoagency.it

Javier Zanetti, vice presidente dell’Inter, non cerca alibi per la sconfitta. Parla di calciomercato e non lesina punture a Handanovic e Icardi: «Nessuna scusa, si pensi al campo»

L’Inter ha incontrato gli abbonati e Javier Zanetti, vice presidente interista, ha messo le cose in chiaro. Niente alibi per la sconfitta col Chievo in Serie A, c’è subito da reagire come sottolinea Zanetti. All’Inter Night, l’incontro tra la squadra e gli abbonati, Zanetti è stato lapidario: «Dobbiamo subito riprenderci, i tifosi daranno una spinta importante. De Boer è intelligente, sa bene cosa migliorare e come. Suning è in arrivo a Milano, vedremo sul calciomercato cosa si può fare. Sono girati nomi importanti, da qui al 31 agosto Ausilio saprà come muoversi».

EL TRACTOR SU HANDANOVIC E ICARDI – Zanetti ha espresso anche un po’ di dispiacere e di sorpresa per l’uscita della Roma dalla Champions League ma poi si è concentrato sull’Inter. «Handanovic dice che la colpa è la tournée negli USA? Sono molti i club che hanno fatto un viaggio del genere, i giocatori però dovrebbero pensare ad allenarsi e non stare a cercare scuse» ha poi detto Zanetti a Premium Sport. Sempre il vice presidente interista si è soffermato infine su Mauro Icardi: «Ci sono stati tanti giochini mediatici su di lui ma l’Inter non si è mai prestata a queste cose. Del suo contratto parleremo più avanti, ora anche Icardi deve concentrarsi sul campo».

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
NapoliNapoli, calciomercato in uscita: via agli esuberi
Prossimo articolo
Inter Caceres Brozovic ErkinCaceres, Brozovic, Erkin: affari Inter