Zeman sul caso Muntari: «Ha creato un precedente»

zeman pescara
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Pescara, Zdenek Zeman, ha detto la sua sulla gara contro il Crotone e sulla situazione che ha visto Muntari protagonista a Cagliari

Zdenek Zeman, alla vigilia del match del suo Pescara contro il Crotone ancora alla ricerca dei punti salvezza, si è espresso in questi termini in press conference: «Abbiamo la qualità necessaria per trovare i giusti stimoli in vista della prossima gara. E’ questo il loro momento. Manderò in campo gli 11 che stanno meglio e che hanno lavorato bene in allenamento. Alberto Gilardino non è ancora pronto, non è tra i convocati. Bahebeck, invece, è un buon attaccante ma non continuo negli allenamenti: io, d’altro canto, ho bisogno di calciatori pronti». Poi ampio spazio all’episodio di razzismo che ha visto Sulley Muntari vittima nella sfida contro il Cagliari dello scorso turno di campionato: «Quanto successo ha, certamente, creato un precedente che inciderà, inevitabilmente, sulle decisioni future rispetto a circostanze simili a quanto accaduto in Sardegna. Si è parlato in ogni parte del globo di questo episodio, la reazione di Sulley rappresenta anche un gesto politico. Con il ricorso vinto ha prevalso il buon senso, d’altronde era strano che pagasse soltanto lui. Penso, comunque, che non sia giusto abbandonare il campo e i compagni: le scuse alla squadra sono state un atto dovuto».

Condividi