Zenga esonerato dal Wolverhampton: è ufficiale

104
zenga derby
© foto www.imagephotoagency.it

Zenga rischia l’ennesimo esonero in carriera: dopo un buon inizio di stagione, il suo Wolverhampton è in piena crisi. Il club annuncia l’ultimatum

AGGIORNAMENTO – La notizia è diventata ufficiale: l’avventura di Walter Zenga sulla panchina del Wolverhampton è terminata quest’oggi. Il club inglese ha ufficializzato di aver esonerato l’allenatore italiano. Anche il general manager Andrea Butti sta infatti prendendo in considerazione l’ipotesi di separarsi dai Wolves, anche lui dopo appena tre mesi di lavoro. Dopo Di Matteo e Guidolin, Zenga è il terzo italiano esonerato in Inghilterra.

Potrebbe concludersi prima del previsto l’avventura di Walter Zenga in Championship, equivalente alla Serie B del campionato inglese. Il suo Wolverhampton infatti non sta attraversando un buon momento, dopo i buoni risultati d’inizio stagione che avevano portato la squadra nelle zone nobili della classifica. Secondo il famoso tabloid Express, la società avrebbe lanciato un ultimatum al tecnico italiano, quello di non perdere nel prossimo match. Delicato, in casa del Blackburn, vista la posizione pericolante di entrambe. Appuntamento sabato 29 ottobre, ore 18.30. I Wolves non ottengono i 3 punti dal 24 settembre, quando un secco 3-1 a domicilio stese l’ottimo Brendford. Da quel momento 5 partite ed un solo punto ottenuto, prestigioso, nello stadio dell’Aston Villa (1-1), precipitando al 18esimo posto. 6 punti e 4 posizioni dietro, il Blackburn non gode di tranquillità: una sola vittoria negli ultimi 5 turni (2-1 al Nottingham) non possono soddisfare i tifosi.

Condividi