Zidane: «Assurdo bloccare il mercato al Real Madrid»

36
zidane
© foto www.imagephotoagency.it

La decisione della FIFA di bloccare il mercato al Real Madrid fino al 2018 è parsa assurda al tecnico Zinédine Zidane

Zidane spera che venga risolta al più presto la questione del blocco del mercato imposto al Real Madrid in seguito ad alcune irregolarità sul tesseramento di calciatori minorenni. Anche i due figli del tecnico dei Blancos Luca ed Enzo sono coinvolti nella questione e l’allenatore sostiene di non capire nulla dei motivi che hanno indotto la FIFA a prendere questa decisione. Alla vigilia della sfida con l’Osasuna, Zizou spera che la questione possa risolversi al più presto e intanto il club madrileno ha fatto ricorso al TAS come i cugini dell’Atletico Madrid.

NONOSTANTE TUTTO LA ROSA C’È, COMPRESO RONALDO«Abbiamo fatto ricorso, ma dobbiamo aspettare», continua Zidane, «il club non può fare nulla di più perché la sanzione è appena arrivata, non serve a niente parlarne. I miei figli sono nati qui, hanno sempre giocato a calcio qui ed è ingiusto e assurdo che non possano continuare a farlo. Non capisco tutto quello che sta succedendo, mi dà fastidio e spero che possa risolversi al più presto. In ogni caso non saremo condizionati, sono soddisfatto della rosa a disposizione, sono felice con i miei giocatori e loro lo sono con me. Sono molto contento che Cristiano Ronaldo sia di nuovo a disposizione pronto al debutto in Liga, ma bisognerà dargli tempo perché sono passati due mesi dalla sua ultima partita».

Calcionews24
Un redattore di Calcionews24.
Condividi
Articolo precedente
italiaIsraele-Italia: saluto romano, tifosi banditi dagli stadi
Prossimo articolo
pescaraPescara: tutti gli stipendi 2016/2017