Zidane: «Partita complicata, l’Atletico gioca bene»

32
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico delle merengues, Zinedine Zidane, alla vigilia del derby tra Atletico Madrid e Real Madrid, parla della squadra di Simeone. Recuperano Griezmann e Benzema, out Morata

Atletico Madrid e Real Madrid, domani sera alle ore 20:45 scenderanno sul rettangolo verde del Calderon per la partita più attesa della dodicesima giornata della Liga spagnola. Le due compagini si affrontano per la prima volta dopo la sera del 28 maggio, dove la cornice era diversa, quella di San Siro. Quella sera le merengues alzarono in facci a Griezmann i compagni la Champions League, nel remake della finale di Lisbona del 2014. La situazione di classifica è diversa, i blancos guidano la Liga con 27 punti, mentre la squadra di Simeone è a meno 6 al quarto posto. Griezmann, che si era fermato con la nazionale, sarà della partita, così come Benzema; a dare forfait invece è stato lo spagnolo ex Juve, Alvaro Morata.
«L’ATLETICO GIOCA BENE AL CALCIO» – La situazione di classifica farebbe pensare che il Real parta favorito, ma Zidane sottolinea come i derby siano partite fuori da ogni logica e che in realtà si tratterà di un incontro alla pari. «Sarà una partita complicata, ma siamo abituati a giocare questo tipo di incontri». Il tecnico francese ha poi notato come l’Atletico Madrid migliori ogni anno, e gran parte del merito va dato a Diego Pablo Simeone. Secondo Zidane i Colchoneros non sono solo bravi a difendere: «Chi dice che siano bravi solo a difendere sbaglia, sono forti anche in attacco e giocano bene al calcio». L’attesa sta per finire, mettiamoci comodi sul divano e godiamoci lo spettacolo che di certo offriranno Atletico Madrid e Real Madrid.

Condividi