Ancelotti per il Milan 2018-19: i rossoneri già ci pensano

Ancelotti per il Milan 2018-19: i rossoneri già ci pensano
© foto www.imagephotoagency.it

Via Vincenzo Montella, il Milan va a Gennaro Gattuso. Si pensa al futuro e Carlo Ancelotti è più di una semplice ipotesi per la panchina: Fassone e Mirabelli sono già al lavoro

Il Milan pensa a Carlo Ancelotti. Vincenzo Montella è stato esonerato ieri, Gennaro Gattuso è diventato l’allenatore, ma si pensa che possa fare solo da traghettatore. L’ex tecnico della Primavera dovrà fare capolavori per poter mantenere il posto da tecnico della prima squadra, perché per il futuro c’è già chi parla di un ritorno. Il buon Carletto è a spasso dopo l’addio al Bayern Monaco, Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli ci hanno già buttato un occhio.

A dire il vero, da tempo l’emiliano è nel mirino del Milan. Adesso vuol rimanere fermo e godersi una sorta di anno sabbatico, poi potrebbe tornare in sella a un club in estate (Italia permettendo). Stando a La Gazzetta dello Sport i contatti tra il Milan e Ancelotti vanno avanti da mesi e non è detto che si esauriscano adesso. L’ex PSG è uno dei nomi più caldi per il 2018-19, le trattative iniziano in questi giorni.