Apollon-Lazio 2-0, pagelle e tabellino

Apollon-Lazio 2-0, pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Apollon-Lazio, 5ª giornata gruppo H Europa League 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Apollon Limassol – Lazio si è conclusa con il risultato di 2-0. Nonostante il buon possesso palla da parte dei biancocelesti, i ragazzi di Simone Inzaghi non sono mai riusciti a trovare lo specchio della porta. Dall’altro lato l’Apollon è riuscita a difendersi bene dagli attacchi della squadra avversaria, mostrandosi più concreta, tanto da riuscire a portare a casa la prima vittoria della stagione in Europa League. Una sconfitta, quella della Lazio, che allontana definitivamente l’idea di qualificarsi come prima del girone, dato che l’Eintracht Francoforte ha vinto anche questa sera, siglando definitivamente il suo primo posto in classifica.


Apollon-Lazio 2-0: pagelle e tabellino

MARCATORI: pt 31′ Faupala; st 36′ Markovic

APOLLON LIMASSOL (4-2-3-1): Bruno Vale 7; Joao Pedro 7, Roberge 7, Ouedraogo 6.5, Soumah 6.5; Spoljaric 6.5, Sachetti 6.5; Sardinero 7(32′ st Zelaya ng), Markovic 7, Schembri 6.5 (21′ st Papoulis 7); Faupala 7.5 (21′ st Maglica 7). Allenatore: Augousti

LAZIO (3-5-2): Proto 6.5; Bastos 6.5 (15′ st Lulic 6.5), Luiz Felipe 6, Acerbi 7.5; Caceres 7, Murgia 6.5 (15′ st Rossi 6.5), Cataldi 6.5, Berisha 6.5, Durmisi 6.5; Correa 6.5, Caicedo 6.5 (39′ st Armini ng). Allenatore: Inzaghi

ARBITRO: Roi Reinshreiber 6.5

NOTE: Ammoniti Murgia, Roberge, Maglica, Markovic

APOLLON – IL MIGLIORE

Faupala 7.5: Ha avuto un’occasione e l’ha subito sfruttata siglando il suo primo gol con la maglia dell’Apollon. Sempre propositivo nella metà area avversaria, si è mostrato concreto tanto da riuscire a siglare il gol del momentaneo 1-0.

APOLLON – IL PEGGIORE

Schembri 6.5: Nonostante alcuni buoni sprazzi di gioco, la sua prestazione è risultata un po’ sottotono, tanto da non riuscire mai a sorprendere davvero la difesa avversaria

LAZIO – IL MIGLIORE

Acerbi 7.5: Vera e propria anima della Lazio di questa sera, è l’unico che non si è mai arreso per tutti i 90′ di gioco, anche dopo il gol del svantaggio. Una prestazione ottima, quella di Acerbi che ha evidenziato qualità di gioco, ma soprattutto carattere.

LAZIO – IL PEGGIORE

Luiz Felipe 6: Non si può dire che abbia giocato una brutta partita, tuttavia la sua prestazione è risultata un po’ sottotono, senza mai riuscire a dare un vero e proprio contributo alla squadra.

Apollon-Lazio: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Un secondo tempo che è iniziato con la Lazio che ha fatto diversi errori tecnici sul possesso palla. Nonostante il tentativo di trovare il gol del pareggio, infatti, i ragazzi di Simone Inzaghi non sono riusciti a trovare il tap in vincente. Anzi, al 36′ il gol che ha chiuso completamente la partita, con Markovic che ha segnato il gol del definitivo 2-0.

90’+3′ È finita Apollon-Lazio: 2-1

90′ Annunciati 3′ di recupero

88′ Fallo di Berisha su Papoulis, calcio di punizione per l’Apollon

86′ Ammonizione per Markovic dopo un brutto intervento su Cataldi

84′ Cambio per la Lazio: esce Caicedo entra Armini

81′ GOL DELL’APOLLON CON MARKOVIC in seguito ad un bel contropiede dei padroni di casa che ha visto Maglica passare palla a Papoulis che a sua volta ha favorito Markovic che è riuscito a trovare lo specchio della porta e siglare il gol del 2-0

80′ La Lazio si proporne nella metà area avversaria con Cataldi, Caicedo e Durmisi che non riescono però a farsi largo tra la difesa avversaria

78′ Appenata entrato in campo Zelaya si mostra già propositivo, ma la palla esce di poco fuori

77′ Cambio per l’Apollon: esce Sardinero entra Zelaya

76′ La Lazio prova a trovare il gol del pareggio, ma viene fischiato il fuorigioco

73′ Ammonito Maglica dopo entrata fallosa ai danni di Acerbi

72′ Ripartenza dell’Apollon con Maglica che riesce a conquistare un calcio di punizione dopo un fallo commesso da Berisha.

69′ Lancio di Berisha per Rossi che cerca il controllo, ma è impreciso e la palla finisce direttamente sul fondo.

66′ Cambio per l’Apollon: esce Schembri entra Papoulis

66′ Cambio per l’Apollon: esce Faupala entra Maglica

65′ Durmisi con il sinistro e Bruno Vale respinge con i pugni

64′ Lulic mette la palla in mezzo, ma la difesa cipriota allontana subito la palla dall’area

62′ Spunto della Lazio con Lulic che prova il cross, ma tiro debole e Bruno Vale non ha alcuna difficoltà a recuperare il pallone

61′ Faupala per Schembri che prova il tiro, ma non trova il tap in vincente. Proto recupera palla facilmente

60′ Cambio per la Lazio: esce Bastos entra Lulic

60′ Cambio per la Lazio: esce Murgia entra Rossi

59′ Berisha prova a risolvere la partita con una giocata individuale, ma non trova lo specchi della porta

58′ Brivido per la difesa dell’Apollon dopo una serie di tentavi da parte della Lazio grazie a Correa e Murgia

57′ Durmisi prova a mettere la palla dentro l’area, ma l’Apollon spazza fuori e riparte.

56′ Acerbi prova a sorprendere la difesa avversaria, ma l’azione non si conclude come da lui sperato

53′ Primi minuti del secondo che vedono la Lazio mostrare numerosi errori tecnici sul possesso palla

50′ Acerbi avanza e crossa per Caicedo. Ammonizione per Roberge dopo un’entrata fallosa. Calcio di punizione per la Lazio. Parte Cataldi, tiro deviato da Sachetti. Calcio d’angolo per i biancocelesti

47′ Sardinero prova a trovarsi un varco tra la difesa avversaria. Gioco momentaneamente fermo dopo un colpo involontario di Bastos in faccia a Sardinero

46′ Nessun cambio per i due tecnici

Inizia la ripresa

SINTESI PRIMO TEMPO – Si conclude con il risultato di 1-0 il primo tempo tra Apollon e Lazio. Una prima frazione di gioco pressoché equilibrata, con poche emozioni e che ha visto la Lazio mostrare buon possesso palla. Al 31′, l’azione che sblocca il risultato. Joao Pedro crossa in mezzo e Faupala segna il suo primo gol con l’Apollon con una bella rovesciata, centrale ma potente, siglando in questo modo il gol del vantaggio.

45′ + 1′ Finito il primo tempo. Apollon-Lazio 1-0

45′ Annunciato 1′ di recupero

44′ Correa prova a raggiungere Murgia, ma la difesa dell’Apollon capisce subito le intenzioni e ferma l’azione sul nascere

42′  Batte Durmisi che passa a Berisha. Tiro deviato, calcio d’angolo per la Lazio

40′ La Lazio prova a rendersi propositiva nella metà area avversaria, con l’intento di trovare il gol del pareggio. Calcio di punizione per la Lazio.

38′ Calcio d’angolo per la Lazio dopo una ripartenza ad opera di Correa.

37′ Scontro tra Ouedraogo e Caicedo, fortunatamente nulla di grave

36′ Calcio di punizione per l’Apollon. Batte Joao Pedro. Faupala prova a farsi varco tra la difesa avversaria, ma ottima azione difensiva di Caceres. Rimessa laterale per la Lazio

34′ Calcio di punizione per l’Apollon, la difesa della Lazio allontana

31′ GOL DI FAUPALA. Cross di Joao Pedro che raggiunge Faupala che con una bella rovesciata centrale, ma potente, riesce a trovare il gol del vantaggio

31′ Ripartenza dell’Apollon dopo un errore da parte di Correa. Calcio d’angolo per la squadra di casa

30′ Bella azione personale di Correa che ha provato a sorprende la difesa dei padroni di casa, salvo poi essere fermato dalla difesa avversaria

28′ Lancio di Berisha per Correa che però non riesce a raggiungere il pallone e Bruno Vale recupera agevolmente

26′ Murgia prova a crossare ma sbaglia, rimessa dal fondo per l’Apollon Limassol

24′ Partita che continua a mantenere gli stessi ritmi dei primi, con la Lazio che dopo aver concentrato le sue azioni sulla fascia sinistra, vede negli ultimi minuti Caceres più propositivo

20′ Apertura di Berisha per Caceres che crossa per Correa. Quest’ultimo prova la conclusione, ma il pallone finisce alto sulla traversa

18′ Ammonito Murgia dopo un fallo commesso ai danni di Sardinero

17′ Prima vera occasione della partita con Berisha, ma la Lazio non riesce a trovare lo specchio della porta

16′ Partita fino a questo momento equilibrata, con poche emozioni e Lazio perlopiù propositiva sulla fascia sinistra

14′ Perde la palla la Lazio, ma l’Apollon Limassol non riesce ad approfittarne

12′ Faupala entra in area dalla destra, prova l’assist per i suoi compagni ma non trova nessuno, favorendo il disimpegno della Lazio

10′ Rilancio sbagliato di Bastos, rimessa laterale per l’Apollon Limassol

9′ Apertura di Caicedo per Caceres, ma palla troppo lunga e il compagno non riesce ad arrivare

8′ Cataldi prova a tirare, ma troppo debole. Bruno Vale para agevolmente.

6′ Calcio di punizione per l’Apollon. Alla battuta Sardinero, la Lazio allontana

4′ Ripartenza della Lazio con Correa, Durmisi prova a sorprendere la difesa avversaria ma l’Apollon ne approfitta per ripartire. Bastos atterra Foupala.

2′ Fuorigioco per la Lazio con Correa. Calcio di punizione per l’Apollon Limassol

1′ Calcio d’inizio, è iniziata la gara tra Apollon e Lazio

Le squadre stanno entrando in campo

Si avvicina il calcio d’inizio allo Stadio Neo GSO di Nicosia. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Apollon – Lazio.


Apollon-Lazio: formazioni ufficiali

APOLLON LIMASSOL (4-2-3-1): Bruno Vale; Joao Pedro, Roberge, Ouedraogo, Soumah; Spoljaric, Sachetti; Sardinero, Markovic, Schembri; Faupala. A disposizione: Kissas, Stylianou, Vasiliou, Maglica, Pereyra, Zelaya, Papoulis, Psychas. Allenatore: Augousti

LAZIO (3-5-2): Proto; Bastos, Luiz Felipe, Acerbi; Caceres, Murgia, Cataldi, Berisha, Durmisi; Correa, Caicedo. A disposizione: Alia, Guerrieri, Armini, Lulic, Rezzi, Rossi. Allenatore: Inzaghi


Apollon-Lazio: probabili formazioni e pre-partita

Tutto pronto per la 5ª giornata del gruppo H di Europa League. Turno di riposo per i big di Simone Inzaghi che ha deciso di optare per il turnover in occasione della trasferta di Europa League contro l’Apollon Limassol.

Dopo aver già conquistato il pass ai sedicesimi di finale di Europa League e con tre punti importanti a disposizione per cercare di qualificarsi al primo posto del Girone H, che vede attualmente prima della classe l’Eintracht Francoforte, la Lazio è pronta ad affrontare in trasferta l’Apollon Limassol per la quinta giornata della fase a gironi di Europa League. Per qualificarsi prima, però, la Lazio deve sperare che l’Eintracht Francoforte si fermi, dato che i tedeschi hanno vinto ben 4 volte su 4. All’ultima giornata ci sarà proprio Lazio-Eintracht dopo il 4-1 di Francoforte all’andata.

Già eliminato nel Gruppo H, l’Apollon Limassol spera di chiudere il girone almeno con una vittoria in queste ultime due gare. Al contrario, la Lazio ha già conquistato il pass per i sedicesimi di finale ed è ancora in corsa per il 1° posto.

Per quanto riguarda la Lazio, turno di riposo per Immobile, Luis Alberto, Radu, Milinkovic-Savic e Parolo e spazio dunque a chi fino a questo momento ha giocato di meno. Idee chiare quelle di Simone Inzaghi, che per il match contro l’Apollon Limassol dovrebbe schierare un 3-5-2 con Proto in porta, trio di difesa composto da Bastos, Acerbi e Luiz Felipe. A centrocampo, invece, Caceres sulla destra, Murgia, Cataldi e Berisha al centro e Durmisi a sinistra. In attacco spazio a Caicedo e Correa, autore del gol del pareggio contro il Milan nell’ultimo match di Serie A.

Dal suo lato, invece, l’Apollon Limassol di Augousti dovrebbe schierare in campo un 4-2-3-1, con in porta Bruno Vale. In difesa, Joao Pedro, Roberge, Dylan, Soumah. Centrocampo a due con Kyriakou, Sachetti, per poi completare la formazione con Schembri, Sardinero, Papoulis e Maglica.

APOLLON LIMASSOL (4-2-3-1): Bruno Vale; Joao Pedro, Roberge, Dylan, Soumah; Kyriakou, Sachetti; Schembri, Sardinero, Papoulis; Maglica. A disposizione: Kissas, Stylianou, Vasiliou, Papamichail, Markovic, Pereyra, Zelaya. Allenatore: Augousti.

LAZIO (3-5-2): Proto; Bastos, Acerbi, Luiz Felipe; Caceres, Murgia, Cataldi, Berisha, Durmisi; Correa; Caicedo. A disposizione: Alia, Guerrieri, Armini, Berisha, Cataldi, Lulic, Rezzi, Rossi Allenatore: Inzaghi.

Apollon – Lazio: i precedenti del match

Questo sarà il quarto confronto tra Lazio e Apollon Limassol in competizioni UEFA. Prima del 2-1 della prima giornata all’Olimpico, infatti, le due squadre si erano affrontate in occasione della fase a gironi dell’Europa League 2013-2014, con la Lazio che ha vinto 2-1 in casa, per poi pareggiare 0-0 a Cipro. A livello generale, sottolineiamo, inoltre che mai una squadra di Cipro è riuscita a battere una squadra italiana in 25 precedenti in competizioni UEFA.

L’Apollon arriva a questa sfida senza aver vinto nessuna delle ultime 15 partite disputate in Europa League e spera di ottenere almeno una vittoria. Dal suo canto la Lazio si trova a disputare la sua 61a gara della propria storia in Europa League, record assoluto tra le squadre italiane.

Apollon – Lazio: l’arbitro del match

Sarà Roi Reinshreiber, l’arbitro che dirigerà il match tra Apollon Limasson e Lazio, in programma giovedì 29 novembre alle ore 21.00. Non ha mai diretto la Lazio o un club della serie A e gli unici precedenti tra il fischietto israeliano e le squadre italiane riguardano solamente alcune partite disputate da selezioni giovanili della Nazionale italiana, nei quali gli Azzurrini hanno sempre vinto. Krasikowz e Biton saranno gli assistenti di gara. Mozes il IV uomo, mentre Frid e Natan gli addizionali


Apollon-Lazio Streaming: dove vederla in tv

Apollon-Lazio sarà trasmessa a partire dalle ore 21 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport 1 (canale 201 dello Sky Box, in HD 240) e in chiaro su TV8 (in HD canale 508 del digitale terrestre), oltre che in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go e sito TV8 o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.