Arsenal-Tottenham 4-2: pagelle e tabellino

Arsenal-Tottenham 4-2: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Arsenal-Tottenham, 14ª giornata Premier League 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Benvenuti qui su Calcionews24 per la diretta del big match di Premier League tra Arsenal e Tottenham. Una sfida affascinante, uno dei derby più sentiti di Londra, il North London Derby quest’anno ha visto affrontarsi due squadre in forma, pronte a tutto per scalare la classifica. È l’Arsenal di Unay Emery a conquistare i preziosissimi 3 punti ai danni dei cugini del Tottenham. Una delle partite più belle dell’anno in Premier League, con ritmi di gioco elevatissimi e occasioni frequenti da una parte e dall’altra. Subito in vantaggio i Gunners con un rigore di Aubameyang per fallo di mano di Vertonghen, ma la reazione del Tottenham è veemente e porta gli Spurs a ribaltare la gara prima con Dier di testa e poi con un rigore di Harry Kane per un tuffo di Son, fischiato dal pubblico per tutto il resto della gara. Ma i Gunners escono infuriati dagli spogliatoi nella ripresa e grazie agli ingressi di Ramsey e Lacazette rivoltano l’esito della sfida. Aubameyang migliore in campo trova il 2-2 con un tiro sensazionale su assist splendido del gallese, poi lo stesso serve a Lacazette il gol del vantaggio. Neanche un minuto e Aubameyang trova un passaggio geniale per Torreira che segna il suo primo gol in Premier League per il definitivo 4-2. Ottima la partita di gran parte dell’Arsenal, che dal centrocampo in su l’ha fatta da padrone, soprattutto nel secondo tempo. Aggancio in classifica a 30 punti di Emery sulla squadra di Pochettino che si è sciolta sotto il pressing forsennato dei cugini e l’energia degli esterni Bellerin e Kolasinac che hanno letteralmente annichilito gli avversari Aurier e Davies.


Arsenal-Tottenham 4-2: il tabellino

MARCATORI: 10′ Aubameyang, 30′ Dier, 34′ Kane, 56′ Aubameyang, 75′ Lacazette, 77′ Torreira

ARSENAL (3-4-3): Leno 5; Mustafi 6(71′ Guendouzi), Sokratis 6, Holding 5,5; Bellerin 6,5, Torreira 7, Xhaka 6,5, Kolasinac 7; Iwobi 5,5(46′ Lacazette 7), Aubameyang 8, Mkhitaryan 5,5(46′ Ramsey 7). Allenatore: Unay Emery

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris 5; Aurier 5, Foyth 5,5, Vertonghen 4, Davies 5,5(82′ Rose); Sissoko 6, Dier 6; Son 6,5(79′ Lucas), Alli 5,5(79′ Winks), Eriksen 6,5; Kane 5,5. Allenatore: Mauricio Pochettino

ARBITRO: Mike Dean

NOTE: Ammoniti Vertonghen, Dier, Mustafi, Xhaka, Alli, Aurier. Espulso Vertonghen

ARSENAL – IL MIGLIORE

AUBAMEYANG 8: Migliore in campo indiscusso Pierre-Emerick Aubameyang. Il gabonese fa di tutto, segna due gol di cui uno sensazionale, serve l’assist al Torreira per il 4-2 finale. Ma recupera, imposta e non si ferma un attimo. Vera arma in più dei Gunners nel pomeriggio.

ARSENAL – IL PEGGIORE

LENO 5: Il portiere della squadra di Emery è la nota negativa del pomeriggio. Colpevole della papera sul primo gol è spesso insicuro nelle altre uscite. A poco servono gli altri interventi, l’Arsenal poteva capitolare per le indecisioni del suo portiere

TOTTENHAM – IL MIGLIORE

ERIKSEN 6,5: Non semplicissimo trovare il migliore negli Spurs, il danese è sicuramente quello più vivo. Serve lo splendido assist per il gol di Dier e in generale si fa sempre trovare nel vivo del gioco. Se i suoi compagni l’avessero seguito…

TOTTENHAM – IL PEGGIORE

VERTONGHEN 4: Palma del peggiore senza dubbi per il belga. Colpevole dell’ingenuo calcio di rigore assegnato nei primi minuti di gioco per uno stupido fallo di mano, conduce la propria difesa con insicurezza e imprecisione. Il rosso finale è la “ciliegina” sulla torta della sua pessima gara

Arsenal-Tottenham: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Il Tottenham capitola nella seconda parte di gara, decisamente a tinte rosse. A nulla serve l’ottimo inizio degli Spurs, che si fanno vedere dalle parti di Leno con due punizioni di Eriksen e Kane (48′ e 50′). L’Arsenal prende campo e sostenuto a gran voce dal suo pubblico pareggia con uno splendido gol di Aubameyang (56′) servito da un ottimo Ramsey, subentrato nel primo tempo insieme a Lacazette al posto di Iwobi e Mkhitaryan. È solo l’inizio della furia Gunners, che va vicina al vantaggio per due volte con Mustafi e Torreira (60′). Il Tottenham prova a farsi vedere con Son servito da un colpevole Bellerin (68′) ma è proprio la squadra di Emery a trovare il vantaggio: Foyth perde una palla sanguinosa grazie al pressing di Ramsey che serve Lacazette. Il francese buca il connazionale Lloris grazie alla deviazione decisiva di Dier (75′). Ma non è finita qui, perché la furia continua e un minuto dopo, uno straordinario Aubameyang regala a Torreira la palla del 4-2 grazie ad un assist illuminante. Inutile la tiepida reazione del Tottenham, stroncata dal rosso stupido di Vertonghen per un fallo su Lacazette (85′). Finisce 4-2 la partita, con Emery che vince il suo primo North London Derby che permette all’Arsenal di agganciare la squadra di Pochettino al quarto posto.

96′ Finisce all’Emirates una delle partite più belle dell’anno! 4-2 per l’Arsenal!

93′ Giro palla dei Gunners che provano ad addormentare la gara. Resta poco al Tottenham per provare l’assalto disperato

91′ Calcio d’angolo per l’Arsenal guadagnato da un grande Ramsey

90′ Fallaccio di Aurier su Torreira, giallo per l’ivoriano. 6 minuti di recupero assegnati dall’arbitro

88′ Si accende una piccola rissa a causa di un fallo di Winks su Bellerin. L’arbitro lascia correre, nessuna sanzione.

85′ Rosso per Vertonghen! Fallaccio su Lacazette, il belga era già ammonito, Spurs in 10.

84′ Le squadre stanno risparmiano le energie per gli ultimi minuti, nessun affondo da una parte o dall’altra

82′ Dentro anche Rose per Davies nel Tottenham

79′ Corre ai ripari Pochettino: dentro Lucas Moura e Winks per Son e Alli

77′ Minuto pazzesco dei Gunners! Ha segnato Torreira! Primo gol per l’ex Sampdoria in Premier League, che riceve palla in area da un gigantesco Aubameyang che con un filtrante pazzesco super Dier e lascia l’uruguayano solo davanti a Lloris. Palla all’angolino e 4-2 per l’Arsenal! Giallo poi per il centrocampista che festeggia levandosi la maglia.

75′ Passa in vantaggio l’Arsenal! Palla sanguinosa persa da Foyth, Ramsey serve Lacazette che sembra perdere l’inerzia dell’azione, ma poi scaglia un sinistro potentissimo nell’angolino della porta di Lloris. Deviazione decisiva di Dier che rende la palla imprendibile per il portiere francese

73′ Con l’ingresso del francese, l’Arsenal passa al 4-3-2-1, con Xhaka vertice basso.

71′ Non ce la fa Mustafi, entra Guendouzi

68′ Bellerin perde palla sulla propria trequarti, la palla arriva a Son che calcia senza pensarci. Ottimo Leno a respingere. Mustafi butta in fallo laterale, problema per il tedesco

67′ Attento Foyth su un cross di Lacazette per Aubameyang. Il gabonese commette fallo sull’argentino, rimessa Spurs

65′ Giallo per Alli che sgambetta scioccamente Xhaka all’altezza del cerchio di centrocampo

63′ Arsenal furibondo, Ramsey manda di poco a lato ma i Gunners adesso ci provano con convinzione e schiacciano il Tottenham

61′ Ancora l’Arsenal da calcio d’angolo, Sokratis manda di poco sopra la traversa

60′ Doppia occasione colossale per i Gunners! Dal corner prima la botta di Mustafi salvata sulla linea da Dele Alli a Lloris battuto, poi un missile di Torreira che sfiora la traversa Spurs! Bolgia all’Emirates con i tifosi dell’Arsenal scatenati

59′ Uno scatenato Aubameyang guadagna un corner per i suoi.

56′ Super gol di Aubameyang! Bellissimo filtrante di Bellerin per Ramsey che serve il gabonese con uno splendido passaggio appena fuori dall’area di rigore, Aubameyang scaglia un potentissimo tiro a giro che non lascia scampo a Lloris! 2-2 all’Emirates

55′ Ci prova l’Arsenal con un pressing furibondo sulla trequarti Spurs

52′ Prova il filtrante Ramsey per Aubameyang, la palla è un filo lunga e viene recuperata da Lloris. Con l’ingresso del gallese e di Lacazette i Gunners sono passati a un 3-4-1-2 con il francese e il gabonese centravanti.

50′ Potentissima punizione di Kane, Leno si fa perdonare deviando in angolo una palla difficile

49′ Giallo per Xhaka. Lo svizzero era diffidato e salterà il big match dell’Old Trafford contro lo United di mercoledì

48′ Subito pericoloso il Tottenham con una punizione di Eriksen che Holding devia in angolo. Ancora insicuro Leno

46′ Riparte la gara dell’Emirates

Le squadre stanno per rientrare in campo, doppio cambio per Unay Emery: dentro Lacazette e Ramsey per Iwobi e Mkhitaryan

SINTESI PRIMO TEMPO: Una frazione di gara tachicardica all’Emirates Stadium, con occasioni da entrambe la parti e ritmi di gioco elevatissimi. L’Arsenal parte molto meglio, con Bellerin e soprattutto Kolasinac scatenati sulle fasce che sfondano ripetutamente su Aurier e Davies. Proprio su un fallo guadagnato dal bosniaco, Vertonghen alza scioccamente la mano sulla testa di Mustafi e Dean assegna il rigore ai Gunners, che Aubameyang non sbaglia (10′). La squadra di Emery continua a pressare furiosamente e sfiora il raddoppio con Iwobi (18′). Ma il Tottenham non è squadra che si arrende facilmente e comincia a macinare gioco e a farsi vedere dalle parti di Leno (22′ e 23′). Arriva così il pareggio, su una bellissima punizione di Eriksen che Dier concretizza con un bel colpo di testa, anche se Leno ci mette colpevolmente del suo (30′). Il Tottenham prende coraggio e trova anche il gol del vantaggio con un rigore di Kane (34′): Dean questa volta sbaglia, premiando un tuffo di Son che non viene colpito dalla scivolata scomposta di Holding. Le squadre continuano a correre e macinare gioco, con il Tottenham più sicuro di sé ma l’Arsenal che sfiora il pareggio con Mustafi di testa (48′). Una partita tutt’altro che scritta: nel secondo tempo può succedere veramente di tutto.

49′ Finisce un super primo tempo all’Emirates

48′ Mustafi pericolosissimo di testa! Lloris salva con la palla indirizzata sotto al sette!

47′ Segnalati tre minuti di recupero. Torreira combatte in mezzo al campo, palla ad Iwobi che serve Mkhitaryan che cerca al centro Aubameyang, ma Davies manda in corner

46′ Mustafi prova in rovesciata dal corner, palla altissima.

45′ Calcio d’angolo per l’Arsenal grazie a un bell’intervento di Dier su Xhaka. Sugli sviluppi, Aurier devia ancora in angolo un cross di Mkhitaryan

44′ Ripartenza pericolosissima dell’Arsenal, Iwobi serve Kolasinac che crossa rasoterra per Aubameyang che solo davanti a Lloris calcia centrale. Per fortuna dell’attaccante segnalata posizione di fuorigioco.

40′ Arsenal in confusione e visibilmente nervoso. Gli Spurs dopo l’inizio shock dominano il gioco senza problemi

37′ I toni si scaldano, entrataccia di Mustafi su Son, giallo per il tedesco.

34′ Splendido rigore di Kane! Botta sulla sinistra, Leno vola a destra. Il Tottenham passa in vantaggio!

33′ Succede di tutto all’Emirates! Rigore per il Tottenham! Ripartenza furiosa degli Spurs, Son viene atterrato in area da Holding che scivola in maniera molto scomposta, anche se il sudcoreano sembra tuffarsi. Kane dal dischetto.

30′ Pareggio del Tottenham! Punizione sulla sinistra di Eriksen che calcia una bellissima palla al centro, Dier si fionda sul primo palo e supera Leno che con un bagher pallavolistico si tira la palla in porta! Scoppia una rissa tra Alli e la panchina dei Gunners! Dier ammonito per aver zittito il pubblico di fede opposta

26′ Il ritmo continua a essere furioso, le squadre volano da una parte all’altra del campo senza riuscire a sfondare

23′ Ancora il Tottenham, Eriksen serve Son sulla sinistra che salta tre giocatori dell’Arsenal e calcia in porta, Leno attento sul primo palo. Crescono gli Spurs

22′ Bel passaggio di Alli per Eriksen che serve in mezzo Kane, l’onnipresente Kolasinac manda in angolo. Sugli sviluppi rinviano i Gunners

19′ Ancora Kolasinac che sfonda sulla sinistra, serve dall’altro lato Bellerin ma Davies respinge, ci prova Torreira sulla ribattuta ma manda a lato.

18′ Arsenal vicino al raddoppio! Bellissimo cambio di gioco di Xhaka che serve Kolasinac, il bosniaco crossa in mezzo per Iwobi che calcia di prima intenzione, grandissima parata di Lloris che respinge

17′ Pressing dell’Arsenal furioso, il Tottenham non riesce a rendersi pericoloso

13′ Partita a ritmo elevatissimo, ripartenza dell’Arsenal con Aubameyang e Iwobi, il nigeriano prova a servire il gabonese che cicca la palla davanti la porta.

12′ Prova a rispondere il Tottenham con Son, che in ripartenza calcia su Leno che respinge in calcio d’angolo. Holding spazza.

10′ Gol dell’Arsenal! Aubameyang non sbaglia dal dischetto e spiazza Lloris, 1-0 Gunners

9′ Calcio di rigore per l’Arsenal! Sulla punizione Mustafi sfiora di testa ma Vertonghen tocca la palla di mano! Non ha dubbi Mike Dean. Giallo per il belga! Aubameyang sul dischetto.

8′ Fallo di Aurier su Aubameyang, buona punizione per i Gunners sull’altezza del corner di sinistra

6′ Ritmo molto elevato, il Tottenham si difende bene ma l’Arsenal prova a sfondare sulle fasce con continuità. Buono il filtro di Torreira a centrocampo.

3′ L’Arsenal prova a dettare il ritmo della partita, fuggendo sulle fasce grazie a Bellerin e Kolasinac che provano due volte a servire in mezzo Aubemayang. Gli Spurs respingono

2′ Subito l’Arsenal davanti, con Mkhitaryan che fugge sulla destra e serve al centro Aubameyang che di testa manda alto

1′ Iniziato il North London Derby!

Tutto pronto all’Emirates tra Arsenal e Tottenham, le squadre stanno entrando in campo

Diretta live dalle ore 15.05


Arsenal-Tottenham: formazioni ufficiali

Arsenal (3-4-3): Leno; Mustafi, Sokratis, Holding; Bellerin, Torreira, Xhaka, Kolasinac; Iwobi, Aubameyang, Mkhitaryan. A disposizione: Cech, Lichtseiner, Maitland-Miles, Guendouzi, Elneny, Ramsey, Lacazette. Allenatore: Unay Emery

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Foyth, Vertonghen, Davies; Sissoko, Dier; Son, Alli, Eriksen; Kane. A disposizione: Gazzaniga, Alderweireld, Rose, Walker-Peters, Winks, Lucas, Llorente. Allenatore: Mauricio Pochettino


Arsenal-Tottenham: probabili formazioni e pre-partita

Tornano i titolari nell’Arsenal di Unay Emery dopo il turnover in Europa League che comunque ha permesso di ottenere i 3 punti contro la modesta squadra ucraina del Vorskla. Ballottaggio in porta tra Cech e Leno, con il secondo nettamente favorito. Torreira e Xhaka proteggeranno in mediana i 4 della difesa, con Mustafi e Holding centrali e Bellerin e Kolasinac sulle fasce: la loro velocità sarà fondamentale per affrontare gli esterni del Tottenham. Dietro all’unica punta Lacazette, pronti Ozil e Aubemayang, e uno tra Iwobi e Mkhitaryan. Nel Tottenham, Pochettino dovrebbe far tornare dal primo minuto Eriksen, Son e Dier, partiti dalla panchina contro l’Inter. Dietro pronto Foyth, escluso dalla lista Champions in coppia con Alderweireld, con Aurier e Davies esterni. Sissoko farà compagnia a Dier, con Alli trequartista dietro il titolarissimo Harry Kane.

Arsenal (4-2-3-1): Leno; Bellerin, Mustafi, Holding, Kolasinac; Torreira, Xhaka; Iwobi, Ozil, Aubameyang; Lacazette. Allenatore: Unay Emery

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Foyth, Alderweireld, Davies; Sissoko, Dier; Son, Alli, Eriksen; Kane. Allenatore: Mauricio Pochettino

Arsenal-Tottenham: I precedenti del match

L’attesissimo North London Derby è una delle partite più attese di tutta la stagione per le due squadre, con la rivalità tra Gunners e Spurs che è sempre accesissima. Le squadra si sono affrontate 52 volte in Premier League, con 19 vittorie dell’Arsenal, 21 pareggi e 12 vittorie del Tottenham. L’ultimo scontro è stato vinto lo scorso febbraio dagli uomini di Pochettino, 1-0 all’Emirates con gol di Kane. L’ultima partita all’Emirates tuttavia è finita con un successo per i Gunners, con un 2-0 firmato Mustafi e Sanchez. Una curiosità: prima di affrontarsi nuovamente in Premier League il 2 marzo, le due squadre si incontreranno anche nei quarti di finale di coppa di lega il prossimo 19 dicembre, in una sfida da dentro o fuori che già si preannuncia elettrizzante

Arsenal-Tottenham: L’arbitro del match

L’arbitro della gara sarà Mike Dean, uno tra i più esperti fischietti dell’intera Premier League. Internazionale dal 2003, ha già arbitrato una partita di entrambe le squadre quest’anno: la vittoria del Tottenham contro il Wolverhampton per 3-2 di Premier League e la vittoria dell’Arsenal in coppa di lega contro il Brentford. L’anno scorso, è stato proprio Mike Dean ad arbitrare la vittoria dei Gunners sugli Spurs, con il 2-0 firmato come detto da Mustafi e Sanchez.


Arsenal-Tottenham Streaming: dove vederla in tv

Arsenal-Tottenham sarà trasmessa a partire dalle ore 15.05 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Football (canale 203 dello Sky Box, in HD 242), oltre che in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.