Connettiti con noi

Atalanta News

Atalanta, Bergamo in festa: «Portaci in Europa»

Pubblicato

su

gasperini

La vittoria sul Bologna fa fare un salto notevole in classifica all’Atalanta di Gasperini. Bergamo sogna un posto in Europa e pensa già alla Juventus

Dopo un inizio stentante l’Atalanta ha inanellato una serie di vittorie che l’hanno catapultata a ridosso delle prime posizioni. Lassù, dove l’aria è rarefatta, se non ci sei abituato, ti sembra quasi di poter vincere tutto. È proprio questo che i tifosi dell’Atalanta avranno pensato nelle ore successive alla vittoria sul Bologna di Donadoni: è l’anno dove può succedere il miracolo. Bergamo è in festa!

CITTA’ IN FESTA, CORI E FANTASIE CHE VOLANO LIBERE – Lo cantava Vasco Rossi “fantasie che volano libere” e che ora i tifosi dell’Atalanta, in un certo senso, fanno loro. Il traguardo è ancora lontano, ma dopo anni di lotta per non retrocedere, cercando di non farsi risucchiare nelle zone torbide del basso classifica, questa inebriante posizione vicina alla vetta farebbe sognare chiunque. I tifosi orobici aspettano la squadra nel centro della città, a Porta Nuova, intonando diversi cori tra i quali: «Portaci in Europa» e «Vinceremo il tricolor». Sul primo niente da dire: l’Europa è un obiettivo concreto, sullo scudetto magari c’è ancora qualche squadra meglio attrezzata. La squadra arriva in pullman e poi si mischia alla folla per arrampicarsi sui propilei di Porta Nuova: Gasperini è il più celebrato, è l’eroe della città. È già stato pubblicamente osannato nel post partita ai microfoni delle trasmissioni sportive: Gasperini come Ranieri, questo il paragone più gettonato. Anche se lui stesso rimanda al mittente il paragone: sono paragoni azzardati da fare a dicembre. Soprattutto perchè il prossimo avversario è la Juventus di Allegri che, seppur falcidiata dagli infortuni, con mezza difesa indisponibile, resta una squadra temibile sotto ogni punto di vista, soprattutto offensivo, come riporta la Gazzetta dello Sport.