Atalanta, de Roon: «Siamo in quarantena. È davvero brutto»

Atalanta de Roon
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista dell’Atalanta de Roon ha commentato su Twitter la quotidianità durante l’emergenza Coronavirus

Il centrocampista dell’Atalanta Marten de Roon ha scritto un lungo post su Twitter in merito all’emergenza Coronavirus: «Con la squadra siamo ora in quarantena, il che significa che non possiamo più uscire. Tre giocatori del Valencia si sono dimostrati positivi al COVID-19 e poiché abbiamo giocato contro di loro (e vinto ed è per questo che siamo fra le ultime otto formazioni di Champions League, lo so, non è il momento giusto) ora siamo in quarantena. Non avrei mai pensato di dover affrontare una situazione come questa»

«Dopo la partita contro il Valencia siamo stati felici per un’ora prima di tornare alla realtà a Bergamo. Perché è davvero brutto. Le strade sono completamente vuote. Tutto ciò che senti è il suono delle ambulanze e delle campane della chiesa, che suonano per tutte le persone che sono morte. Stanno arrivando giorni migliori, l’Italia è forte, ma voglio augurare a tutti la forza nelle prossime settimane».