Bentancur sempre presente e titolare: chi gli lascia il posto?

Bentancur sempre presente e titolare: chi gli lascia il posto?
© foto www.imagephotoagency.it

Crescita esponenziale nell’ultimo mese a mezzo per Rodrigo Bentancur: il centrocampista della Juventus è diventato un titolare inamovibile ed ora togliergli il posto sarà dura

A inizio stagione le gerarchie sembrava piuttosto chiare a centrocampo e in queste, onestamente, in pochi davano Rodrigo Bentancur come possibile titolare della Juventus. Le cose però negli ultimi mesi sono parecchio cambiate ed ora l’uruguaiano è praticamente uno dei perni bianconeri. Un dato su tutti per poter meglio comprendere: dal 6 ottobre ad oggi, in quasi due mesi, Bentancur ha giocato da titolare e per intero tutte le partite disputate dalla Juve tanto in campionato quanto in Champions League. Compresa quella di ieri, sontuosa, contro il Valencia. Ad oggi insomma Massimiliano Allegri sembra voler pienamente contare sul sostegno di Bentancur e non soltanto per una questione di mera necessità, considerate le prestazioni sfoderate.

Rodrigo ha infatti trovato una maglia da titolare per disgrazie altrui: prima l’infortunio di Sami Khedira, poi quello di Emre Can che di fatto hanno privato la Juve di due pedine importantissime in mezzo al campo. Da quel momento però l’uruguagio è cresciuto davvero esponenzialmente riuscendo talvolta a mettere in ombra persino il compagno di reparto Miralem Pjanic, non sembre costante in questo ultimo mese e mezzo. Quando a centrocampo la Juve sarà a pieno regime, probabilmente qualcuno dei titolari (almeno in teoria) dovrà lasciargli il posto: chi?