Bernardeschi: «Io bandiera viola? Mi piacerebbe»

Bernardeschi: «Io bandiera viola? Mi piacerebbe»
© foto www.imagephotoagency.it

Federico Bernardeschi, attaccante della Fiorentina, ha parlato del suo futuro, della sua storia a Firenze e di molto altro ancora

Federico Bernardeschi vuole diventare una bandiera della Fiorentina, un po’ come lo è stato Giancarlo Antognoni a Firenze, un po’ come lo è Francesco Totti a Roma. L’attaccante della Fiorentina ha parlato al sito ufficiale della UEFA commentando il suo orgoglio di giocare in un club così importante come la Fiorentina: «La Fiorentina è una società di grande valore. Sono tanti anni che sono qui e sono legato in modo importante a questa città e a questa società, per me è un orgoglio e un privilegio».

BANDIERA VIOLA – Prosegue Berna parlando della maglia numero 10 indossata in passato da grandi campioni e della sua idea di rimanere a lungo a Firenze: «La maglia numero 10 come Antognoni, Baggio e Rui Costa? Io credo che ogni calciatore debba fare la sua strada. Questi sono campioni e resteranno fuoriclasse per sempre, per quello che hanno dato e quello che hanno trasmesso al calcio ma sicuramente essere accostati a dei grandi campioni come quelli appena nominati è un onore. Io una bandiera della Fiorentina come Totti? Confesso che ci ho fatto un pensierino, vedremo».