Bigon: «I risultati arriveranno. Su De Laurentiis…»

bigon simone verdi
© foto www.imagephotoagency.it

Riccardo Bigon ha presentato Bologna – Inter nel pre-partita, parlando anche di mercato e del suo ex presidente Aurelio de Laurentiis, numero uno del Napoli…

Mancano pochi minuti a Bologna – Inter, nel pre-partita il direttore sportivo rossoblu Riccardo Bigon ha presentato la sfida del Dall’Ara ai microfoni di Premium Sport: «Come uscire dalla crisi? Abbiamo lavorato, l’unica ricetta da portar sempre avanti, dando continuità sui concetti su come affrontare le gare e le sconfitte. Le grandi contro le medio-piccole stanno perdendo pochi punti, ma lottando e facendo le cose bene i risultati arrivano. Rilassamento? No, chi fa questo lavoro lo fa sempre facendo il massimo, si gioca sempre per vincere: la classifica per noi è sempre e solo da migliorare. Contro squadre come queste non è semplice, ma niente è scontato. Krejci? E’ molto ampia la lista degli scout presente alle nostre partite: lui, insieme ad altri, è seguito. Non ci sono stati dei contatti, sta facendo bene. La nostra è la terza squadra più giovane della Serie A e stiamo portando avanti questo processo di crescita che speriamo ci porti risultati. Il futuro del Bologna è segnato: da quando è arrivato il presidente Saputo, c’è un programma che va oltre la parte sportiva. Abbiamo acquistato il centro sportivo di Casteldebole, dove sono stati costruiti tre campi in più e molto altro. E’ un presidente con mentalità americana che sta portando patrimonializzazione aldilà del calcio giocato. Sfogo di De Laurentiis? Il presidente merita una statua per ciò che ha costruito a Napoli. E’ passionale, un vulcanico, e si fa prendere dal momento, ma so che c’è una parte di emotività e una parte di calcolo nel creare le attenzioni su di lui per tirare il meglio dai suoi collaboratori».