Bologna, Maietta: «Che gioia essere indispensabile»

Bologna, Maietta: «Che gioia essere indispensabile»
© foto www.imagephotoagency.it

Maietta, difensore del Bologna, ha parlato del suo momento e di quello della squadra rossoblù

Domenico Maietta, difensore del Bologna, sta giocando un’ottima stagione fino a questo momento in rossoblù. Il calciatore ex Hellas Verona, intervistato dal quotidiano Repubblica, si dice felice del suo inizio di campionato: «E’ un gioia essere definito indispensabile» ha confessato il rossoblù, felice del supporto dei tifosi: «In campo do sempre tutto e quando la gente è con te diventa tutto più semplice».

IL CAMPIONATO IN CORSOMaietta ha poi parlato di come il Bologna ha cominciato questa stagione, ma soprattutto dei passi aventi fatti in attacco: «Ora giochiamo sempre per vincere» ha affermato il difensore, che, però, ammette i problemi difensivi della società emiliana, soprattutto a causa del non miglior condizione di Masina e Oikonomou: «Ormai ci conosciamo bene, hanno anche loro dei difetti, ma soprattutto grandissimi mezzi. Gli manca un po’ di cattiveria». Infine, un pensiero su Donadoni: «Ci ha dato la giusta mentalità».