Cassano a ruota libera: «Stramaccioni? Il peggior allenatore di sempre, Italia Indecente»

Cassano a ruota libera: «Stramaccioni? Il peggior allenatore di sempre, Italia Indecente»
© foto www.imagephotoagency.it

A Le Iene, Antonio Cassano ha parlato della sua carriera calcistica e si è tolto qualche sassolino dalla scarpa

Nella giornata di oggi, Antonio Cassano ha dato il suo definitivo (?) addio al calcio dopo la brevissima esperienza alla Virtus Entella. Ma prima del suo “basta” al mondo del pallone, “Le Iene” son riuscite ad intervistarlo. Ecco le sue parole: «Il calcio di oggi non è equiparabile a quello del ’99. Oggi son tutte schiappe, togli la Juve in Serie A, e Higuain che gioca nel Milan, è difficile trovare un campione. Icardi? Un goleador. Stramaccioni? Ci siamo spintonati negli spogliatoi e basta, ma per me rimane il peggior allenatore della mia carriera, mentre Capello è stato il migliore. Galliani? Il più forte dirigente degli ultimi 30 anni di Serie A. Totti? Rimane il calciatore più forte insieme a Baggio e Maldini». 

Il fantasista ex Virtus Entella ha parlato poi della Nazionale Italiana: «L’Italia è una squadra indecente e la colpa è solamente dei calciatori. Anche Guardiola, che è il migliore allenatore al mondo, non può fare miracoli senza giocatori. Chi vince sono sempre i calciatori, chi perde sono gli allenatori. Mancini? Mi piace è l’uomo giusto con una grande squadra, ma non credo con una squadra normalissima».