Chelsea, ecco Jorginho: «Premier miglior campionato al mondo. Sarri? Fa un lavoro meraviglioso»

Chelsea, ecco Jorginho: «Premier miglior campionato al mondo. Sarri? Fa un lavoro meraviglioso»
© foto www.imagephotoagency.it

Jorginho, neo giocatore del Chelsea, esprime i primi pensieri da ‘blue’: tra il sogno Premier e l’allenatore ritrovato Maurizio Sarri

Jorginho è da poco diventato un giocatore del Chelsea. Dopo quattro stagioni passate al Napoli, il centrocampista classe 1991 è approdato nel club londinese, dove ritroverà anche Maurizio Sarri. Ecco le sue prime parole da ‘blue’: «Conoscevo già qualcuno del Chelsea, Zappacosta dalla Nazionale, poi anche Emerson e Alvaro Morata. Avere Davide (Zappacosta, ndr) qui sarà molto utile per ambientarmi. La Premier League? La guardano tutti, anche io un sacco di volte – ha dichiarato  al sito ufficiale del club – E’ un campionato fantastico, credo il migliore al mondo. Forse il mio stile di gioco non si configura molto nel calcio inglese, ma farò tutto il possibile affinchè funzioni. A me piace giocare appena fuori dalla mia area di rigore, organizzando il gioco».

Jorginho ha poi proseguito sulle sue origini italo-brasiliane e su Sarri: «Sono nato e cresciuto in Brasile, ma poi mi sono sviluppato come calciatore in Italia, dove ho imparato il mio gioco. Sarri? E’ una persona che fa un lavoro meraviglioso, ha ragione su tutto ciò che accade in campo. E’ una persona molto semplice e sa comunicare, la sua disponibilità aiuta i giocatori. Se mi ha migliorato? Assolutamente, ha avuto una grande influenza sulla mia crescita come calciatore». Infine, sulla scelta della maglia numero 5: «Ho scelto un numero forte, nel calcio brasiliano è un numero rispettato che ha fatto la storia. Ma soprattutto è un numero che mi piace, indossato da grandi brasiliani come ad esempio Falcao».