Come vedere Palermo-Frosinone in diretta tv e in streaming

Come vedere Palermo-Frosinone in diretta tv e in streaming
© foto www.imagephotoagency.it

Serie B, playoff: Palermo-Frosinone è la finale d’andata. Le info per seguire la partita in streaming e in diretta tv

Palermo-Frosinone è la gara d’andata dei playoff della Serie B 2017/2018. Le due squadre arrivano all’appuntamento dopo aver eliminato rispettivamente Venezia e Cittadella nelle semifinali. Fischio d’inizio allo stadio ‘Renzo Barbera’ di Palermo mercoledì 13 giugno alle ore 20,30. La partita di ritorno, che sancirà la formazione promossa in Serie A, è in programma allo stadio ‘Benito Stirpe’ di Frosinone sabato 16 giugno alle ore 20,30. Come da regolamento, in caso di parità di risultato al termine delle due gare, avrà diritto alla promozione la squadra con la miglior differenza reti nell’arco dei 180 minuti giocati; in caso di ulteriore parità (es. 2-2 all’andata e 1-1 al ritorno), sarà promossa in massima serie la compagine meglio piazzata in classifica al termine del campionato, ovvero il Frosinone.

Palermo-Frosinone potrà essere seguita in diretta tv sui canali satellitari Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Sky Calcio 1 a partire dalle ore 20,30 di mercoledì 13 giugno 2018. Per gli abbonati dell’emittente sarà possibile seguire la partita anche in streaming gratis attraverso la piattaforma Sky Go, da PC, smartphone e tablet (applicazioni disponibili per sistemi operativi iOS, Android e Windows Mobile). La cronaca in diretta della gara sarà poi trasmessa anche in radio sulle frequenze di Rai Radio 1. Inoltre, gli aggiornamenti di Palermo-Frosinone saranno disponibili su Calcio News 24 con la diretta live con ampio pre-partita e approfondimenti prima, durante e dopo la gara. Clicca qui per seguire la diretta del match: PALERMO-FROSINONE LIVE

Palermo-Frosinone, probabili formazioni

Qui Palermo: Roberto Stellone dovrebbe riproporre il sistema di gioco 4-3-1-2; in difesa, Bellusci è in forse per un problema alla caviglia, al suo posto è pronto Struna. A centrocampo è ballottaggio tra Gnahoré e Fiordilino, con quest’ultimo favorito. Sulla trequarti Coronado va verso la conferma, mentre in attacco dovrebbe giocare dal 1′ Nestorovski; accanto a lui, si giocano una maglia La Gumina, Moreo e Trajkovski.

PALERMO (4-3-1-2): Pomini; Rispoli, Struna, Rajkovic, Aleesami; Fiordilino, Jajalo, Murawski; Coronado; Nestorovski, La Gumina.

Qui Frosinone: Moreno Longo dovrebbe riproporre il collaudato 3-5-2; davanti al portiere Vigorito, ecco Ciofani, Terranova e Krajnc in linea di difesa. A centrocampo sono pronti Matarese, Gori, Chisbah, Soddimo e Crivello. In attacco, è pressochè certa la conferma della coppia Dionisi-Ciano.

FROSINONE (3-5-2): Vigorito; M. Ciofani, Terranova, Krajnc; Matarese, Gori, Chibsah, Soddimo, Crivello; Dionisi, Ciano.

Palermo-Frosinone, curiosità e statistiche

  • Palermo e Frosinone si sono affrontate in tutto in 6 gare ufficiali: bilancio favorevole ai rosanero con 5 vittorie e un pareggo.
  • Negli ultimi due confronti, giocati nel campionato cadetto, pareggio per 0-0 a Frosinone (ottobre 2017) e vittoria rosanero per 1-0 nella gara di ritorno (marzo 2018).
  • Nei 6 precedenti ufficiali, il Frosinone è andato a segno contro il Palermo una sola volta (nel dicembre 2015, sconfitta per 4-1 di Palermo nella 15esima giornata di Serie A).
  • Il Frosinone ha concluso il campionato di Serie B al terzo posto con 72 punti, proprio davanti al Palermo (quarto con 71).
  • Tra finale di campionato e semifinali playoff, sia Palermo che Frosinone risultano imbattute da sei partite (per entrambe sono maturate 3 vittorie e tre pareggi).

Palermo-Frosinone, l’arbitro della partita

Palermo-Frosinone, finale d’andata dei playoff di Serie B, sarà diretta dall’arbitro Daniele Chiffi di Padova. Gli assistenti saranno Galetto e Caliari; Luigi Rossi designato quarto uomo, Pezzuto e Piccinini gli addizionali.