Coronavirus, i calciatori del PSV si tagliano lo stipendio

© foto www.imagephotoagency.it

I calciatori del PSV hanno detto sì al taglio degli stipendi durante l’emergenza Coronavirus: i dettagli dell’accordo col club

I calciatori del PSV hanno garantito piena disponibilità al taglio degli stipendi per fronteggiare l’emergenza Coronavirus nel mondo del calcio.

L’accordo prevede una riduzione del 2,5% per gli stipendi da 25mila euro lordi annui e un graduale aumento del taglio fino a un massimo del 20%.