Cristiano Ronaldo racconta: «Ecco com’è nata la mia esultanza»

cristiano ronaldo juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Cristiano Ronaldo, ai microfoni di soccer.com, ha raccontato come è nato il celebre SIUUU dopo ogni gol

Intervista a 360° da parte di Cristiano Ronaldo ai microfoni di Soccer.com. Il campione portoghese ha raccontato alcuni retroscena della sua carriera come la decisione di urlare SIUUU dopo ogni gol segnato. Le sue parole.

GOL«Difficile scegliere il mio gol più bello, ne ho fatti circa 700 in carriera, opto per la risposta più semplice e dico l’ultimo e il prossimo, perché per me tutti i gol sono importanti».

ESULTANZA – «Il mio siiuuu è nato in maniera naturale: eravamo negli Stati Uniti, giocavamo contro il Chelsea, ho segnato, ho fatto un salto e ho urlato quel siiiuuu. Ai tifosi è piaciuto tanto che, quando li incontravo, mi chiamavano ‘Cristiano, siiiuuu’ e ripetevano l’urlo. Così da allora ho deciso di continuarlo»

SE NON AVESSE FATTO IL CALCIATORE – «L’attore o forse il modello. Non so se possiedo il talento per fare l’attore, ma ho imparato che se credi nel tuo mestiere e dedichi a questo tutto te stesso, puoi raggiungere i risultati che ti sei prefissato»