Cutrone, l’agente: «Ibra? E’ il benvenuto». Mancini: «Seguiamo Patrick»

Cutrone, l’agente: «Ibra? E’ il benvenuto». Mancini: «Seguiamo Patrick»
© foto www.imagephotoagency.it

Patrick Cutrone è l’uomo del momento in casa Milan. L’agente ha parlato del possibile arrivo di Ibra in rossonero

Il Milan ha Gonzalo Higuain e ha Patrick Cutrone e presto potrebbe abbracciare anche Zlatan Ibrahimovic. L’eventuale arrivo dello svedese però non spaventa l’attaccante classe 1998. Donato Orgnoni, agente del giovane attaccante rossonero, ha parlato a Tuttosport della crescita del centravanti milanista: «Il mio sogno è avere quattro dei miei ragazzi titolari al prossimo Mondiale: De Sciglio, Cutrone, Verdi e Bettella. Patrick continua a segnare, con il gol al Parma siamo a 7 stagioni, 25 con il Milan in poco più di un anno.Ibra? Non sarebbe un problema, i campioni come lui ti aiutano a crescere».

Cutrone è l’attaccante del momento. Anche Roberto Mancini, ct dell’Italia, ha lodato la crescita del centravanti milanista. Il commissario tecnico della Nazionale è intervenuto a Radio Anch’io Sport su Radio Rai Uno e ha parlato molto bene del giovane centravanti, pronto a sbarcare anche in Nazionale maggiore: «E’ un bravo giocatore giovane, che però dobbiamo considerare anche in chiave U21. Togliere giocatori dalla squadra di Gigi Di Biagio è un problema. E’ un ragazzo che teniamo in considerazione, soprattutto se dovesse continuare a segnare con questa continuità».