DAZN, quanto costa e come abbonarsi al canale di Perform

DAZN, quanto costa e come abbonarsi al canale di Perform
© foto DAZN

Diritti Tv Serie A, ecco la rivoluzione DAZN targata Perform Group. Tre partite di Serie A, abbonamento smart e possibilità di disdetta in ogni momento. Primo mese gratuito: tutte le novità del Netflix del calcio

Arriva una vera rivoluzione dall’assegnazione dei diritti tv per la Serie A nel triennio 2018-2021. Scende in campo Perform Group con l’interessante novità rappresentata dalla piattaforma di streaming live e on demand DAZN (si legge Da Zone, ndr). Perform ha acquisito i diritti esclusivi per 114 partite del campionato di Serie A per i prossimi anni fino a giugno 2021: saranno ben 3 le partite che verranno trasmesse dal Netflix del calcio, più gli highlights degli altri 7 match di Serie A. DAZN trasmetterà inoltre tutte le 472 partite di Serie B, di cui 428 in esclusiva. Una vero cambio nel mondo dei diritti televisivi che potrebbe scuotere dalle fondamenta il sistema in Italia e aprire al prossimo futuro a quelle piattaforme mainstream come Netflix, Apple, Amazon pronte ad entrare nell’entertainment sportivo.

DAZN, il servizio di calcio streaming live e on demand, ha annunciato l’ingresso nella piattaforma di due stelle del panorama calcistico italiano. Diletta Leotta condurrà la Serie A per la stagione 2018/2019 e presenterà anche una trasmissione calcistica con un format originale di DAZN. Inoltre, Paolo Maldini sarà il brand ambassador e sarà anche opinionista in alcuni big match di Serie A trasmessi da DAZN.

Gli abbonati di Premium Sport potranno inoltre vedere le tre partite di Serie A e la Serie B di DAZN: l’accordo di ritrasmissione tra Mediaset e Perform è il primo dopo l’assegnazione dei diritti tv da parte della Lega di A. I clienti Premium Calcio dunque potranno accedere dal 1° agosto agli eventi sportivi della piattaforma DAZN. Mediaset ha precisato che al nuovo prezzo ridotto di 19,90 euro al mese gli spettatori troveranno compreso nel proprio abbonamento anche DAZN, il nuovo servizio di sport in streaming live e on demand. Grazie a questo accordo con il Gruppo Perform, Premium garantisce ai propri abbonati un’offerta sportiva di valore che continua inoltre a comprendere i canali Eurosport 1 ed Eurosport 2. E’ possibile accedere alla seguente pagina per scoprire come vedere oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B in streaming, live e on demand: CLICCA QUI PER ABBONARTI GRATIS PER UN MESE A DAZN

Anche gli abbonati Sky potranno vedere DAZN semplicemente dotandosi di un decoder Sky Q a fibra ottica che permetterò loro di avere integrata l’app del canale Perform e poter accedere alle tre partite non contenute nel pacchetto satellitare. Per la prima volta nella storia la Lega Serie A ha venduto i diritti televisivi per la trasmissione dei prossimi tre campionati per prodotto, con il divieto di acquisto di tutti i pacchetti da parte di un singolo operatore. La Serie A non sarà più visibile dunque su una sola piattaforma. Sky e DAZN si sono aggiudicate rispettivamente sette e tre partite da trasmettere in esclusiva per ogni giornata di campionato. Sky offrirà agli abbonati al pacchetto Calcio la visione di sette partite di Serie A per ogni turno di campionato (sabato alle ore 15 e 18, due partite domenica alle 15, alle 18 e alle 20.30 e lunedì alle 20.30). DAZN proporrà invece, incluse nella quota mensile di €9.99, tre partite di Serie A per giornata (sabato alle 20.30, domenica alle 12.30 e alle 15). Non sarà tuttavia necessario sottoscrivere due abbonamenti differenti per poter guardare tutte le partite del campionato di Serie A 2018/19.

DAZN debutterà in Serie A con il primo big match della stagione: Lazio-Napoli, che sarà trasmesso sabato 18 agosto alle ore 20.30. Inoltre, per la prima giornata la piattaforma trasmetterà in esclusiva anche la partita d’esordio dell’Inter in casa del Sassuolo e il ritorno del Parma in Serie A nella sfida contro l’Udinese. La seconda giornata vedrà un altro big match in esclusiva su DAZN: si tratta di Napoli-Milan, in programma sabato 25 alle ore 20.30. Le altre partite saranno il derby emiliano tra SPAL e Parma e Frosinone-Bologna. Il ritorno della Juventus in uno stadio storico come l’Ennio Tardini di Parma sarà invece il piatto forte del palinsesto DAZN per la terza giornata (sabato ore 20.30), con la sfida tra Fiorentina e Udinese (domenica ore 18) e al match tra Chievo Verona ed Empoli (domenica ore 20.30). Inoltre, DAZN trasmetterà i seguenti big match della Serie A:

  • Torino-Juventus, 16° giornata, sabato 15 dicembre 2018 ore 20.30
  • Juventus-Roma, 17° giornata, sabato 22 dicembre 2018 ore 20.30
  • Milan-Napoli, 21° giornata, orario da definire
  • Inter-Juventus, 34° giornata, orario da definire

Cos’è DAZN e come vederla

Perché si tratta di una rivoluzione per gli appassionati di calcio? Per la prima volta la visione delle partite è demandata ad un innovativo sistema multipiattaforma, smart, accessibile per l’utente finale e che ricalca un po’ le modalità di fruizione tipica del mondo Netflix. Tutte le partite di cui DAZN avrà i diritti saranno disponibili sia in diretta sia come contenuto On Demand da parte di coloro che diverranno utenti del nuovo servizio di streaming. Importante la modalità di registrazione al sito, visto che basterà un indirizzo e-mail e una carta di credito collegata per poter registrarsi e usufruire del primo mese di abbonamento in modalità del tutto gratuita.

Solo al termine del mese di prova l’utente sarà libero di scegliere se rinnovare di volta in volta le mensilità o se lasciare l’abbonamento da 9,99 euro al mese. La disdetta dell’abbonamento sarà libera in ogni momento. L’utente potrà collegare fino a 6 dispositivi e la contemporaneità è legata fino a due device per volta. DAZN è compatibile con TV (Apple TV, Samsung, Sony, LG, Panasonic, Amazon Fire TV, Chrome Cast) smartphone e tablet (con l’App DAZN per Apple o Android), console per videogiochi (Xbox One, Ps4 e Ps3) e molti altri dispositivi. 

DAZN

Come funziona DAZN, la Serie A con 9,99 euro al mese

Perform Group è il leader digitale e tra le realtà più in crescita nelle sport media company. Con quasi 3.000 dipendenti in più di 30 Paesi, si occupa di ogni aspetto attraverso cui i tifosi possono interagire con il loro sport preferito. Queste le parole di James Rushton, CEO di DAZN, che racconta la mission del progetto rivoluzionario per la Serie A: «Il calcio in Italia è una vera e propria passione, uno stile di vita. Per questo siamo orgogliosi di lanciare DAZN in Italia offrendo alcune delle migliori partite della Serie A in esclusiva. DAZN nasce con il desiderio di riavvicinare lo sport agli appassionati, dando la possibilità a chi non ha mai potuto sottoscrivere un abbonamento pay-tv di godere di una piattaforma multi-sport a costi accessibili. DAZN costa solo 9,99 € al mese, con il primo mese di prova gratuita, e la possibilità di disdire l’abbonamento in ogni momento. Con DAZN, i fan potranno finalmente vedere lo sport a modo loro. Grazie a ulteriori contenuti sportivi che saremo in grado di annunciare presto, e alle emozioni garantite dalla Serie A, creeremo un modo nuovo, migliore e più equo di guardare lo sport, in linea con la filosofia DAZN di mettere i tifosi al primo posto». Fino a questo momento DAZN trasmetterà in esclusiva la partita del sabato sera delle ore 20.45, il lunch-match di domenica alle ore 12.30 e una partita delle 15: il vincolo delle tre partite in esclusiva verrà rispettato anche durante il turno infrasettimanale.

DAZN su app e dispositivi compatibili

DAZN sarà compatibile con una vasta varietà di dispositivi e l’app DAZN sarà presto disponibile per tutte le principali piattaforme:

  • DAZN su console per videogiochi: Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X), Playstation 3 e 4.
  • DAZN su app: sarà disponibile su app per AppleTV, Apple iOS, iPhone, iPad.
  • DAZN su laptop: sarà disponibile anche sul sito ufficiale, utilizzando un qualsiasi computer compatibile desktop e laptop. DAZN si potrà usare con i browser Google Chrome, Safari, Firefox, Microsoft Internet Explorer o Edge.
  • DAZN su Amazon: sarà disponibile anche su Amazon Fire TV, Fire TV Stick.
  • DAZN dal device alla TV: Sarà possibile vedere DAZN sullo schermo della propria TV trasferendovi il segnale del proprio device mobile attraverso Google Chromecast.
  • DAZN su Android TV: potrà essere utilizzato anche sulle Android TV.
  • DAZN sulle Smart TV: sarà disponibile per i principali modelli di Smart TV Samsung, LG e Sony.
  • DAZN su decoder Sky Q: sarà disponibile per gli abbonati Sky dotati del modello di ultima generazione del decoder satellitare collegato ad internet ultra-veloce.

DAZN, l’offerta multi-sport

DAZN ha un ricco elenco di eventi sportivi premium che verranno trasmessi sulla nuova piattaforma. I principali diritti sportivi acquisiti da DAZN sono: LaLiga, Ligue 1 e Ligue 2, Copa Libertadores, Copa Sudamericana, Coppa d’Africa, la FA Cup e la EFL Cup (Coppa di Lega inglese), NHL, MLB, Heineken Champions Cup, Guinness Pro14, UFC, Matchroom Boxing, Showtime Boxing, Bellator MMA, PDC Darts e il World Rally Championship (WRC). Questi diritti si aggiungono a quelli di calcio italiano già acquisiti da DAZN: 114 match in esclusiva a stagione di Serie A e di tutte le 462 partite della Serie B per i prossimi tre anni. Di seguito l’offerta calcistica di DAZN nel dettaglio:

  • Serie A: 114 match per stagione in esclusiva, per tre stagioni
  • Serie B: 462 match per stagione, 428 in esclusiva, per tre stagioni
  • LaLiga: tutti i 380 match per stagione, in esclusiva, per tre stagioni
  • Ligue 1: tutti i 380 match per stagione, in esclusiva, per tre stagioni
  • Ligue 2: tutti i match, per tre stagioni
  • Coupe de Ligue: per tre stagioni
  • Trophée des Champions: per tre stagioni
  • OPEL Cup: triangolare con Fiorentina, Mainz e Athletic Bilbao (5 agosto 2018)
  • Copa Libertadores
  • Copa Sudamericana
  • Recopa Sudamericana
  • Coppa d’Africa
  • FA Cup
  • EFL Cup (Coppa di Lega inglese)