Di Francesco vuole la Roma e lavora per liberarsi dal Sassuolo

di francesco sassuolo
© foto www.imagephotoagency.it

Eusebio Di Francesco-Roma, le ultimissime dalle panchine di Serie A: il nuovo tecnico giallorosso arriverà dal Sassuolo ma servono tre milioni di euro e una richiesta ufficiale. Il tecnico è al lavoro per liberarsi – 29 maggio, ore 8.20

Eusebio Di Francesco ha allenato il Sassuolo per l’ultima volta nella trasferta di Torino. Oggi inizierà a lavorare per liberarsi dal contratto che lo lega ai neroverdi, come riporta Il Corriere dello Sport. La decisione è già stata comunicata a Squinzi e il Sassuolo vuol far pagare all’allenatore una penale per il contratto che aveva ancora due anni di validità, in pratica la clausola di tre milioni. Il Sassuolo deve riparlare con Di Francesco, ci vorrà qualche giorno per risolvere la questione ma la strada pare segnata. Si pensa che il Sassuolo non voglia trattenere un allenatore contro la sua volontà e difatti nei prossimi giorni tutto dovrebbe diventare più chiaro.

Di Francesco-Roma, tutto pronto: 3 milioni e si farà

Eusebio Di Francesco tornerà alla Roma, è quasi ufficiale. Il Sassuolo ha deciso di non bloccare il suo tecnico e quindi di dare il via libera al trasferimento alla Roma. Nei prossimi giorni ci saranno nuovi incontri tra la dirigenza del Sassuolo e Di Francesco ma l’opzione più probabile è quella dell’addio. La Roma dovrà pagare tre milioni di euro per prendere il nuovo allenatore, quello è il prezzo della clausola di rescissione e il Sassuolo non lo bloccherà, dandogli il nullaosta per l’addio. Per l’affare Di Francesco-Roma però serve una richiesta ufficiale, il Sassuolo vuole infatti che i capitolini chiedano in modo formale l’allenatore, come scrive Il Corriere dello Sport. Fatta la richiesta e pagata la clausola, la Roma avrà finalmente il nuovo allenatore: è questione di giorni, la squadra romana non ha alcuna intenzione di trascinare questa vicenda a lungo e già tra domani e lunedì potrebbe già chiudere la faccenda. Niente da fare per Unai Emery, dunque, il nuovo mister dei giallorossi sarà Di Francesco, una novità importante nel giorno dell’addio della leggenda Totti.