Diletta Leotta, foto e video hard: a condividerle fu un minorenne?

diletta leotta sanremo
© foto Instagram

Sotto esame la posizione di un minorenne che avrebbe condiviso online le foto e i video sottratti dal cloud di Diletta Leotta

A dare inizio all’incubo di Diletta Leotta, vittima degli hacker nel settembre 2016, quando il cloud in cui custodiva foto e video intimi venne compromesso, potrebbe essere stato un minorenne. Come riferisce La Gazzetta dello Sport, dopo la denuncia alla Polizia Postale della conduttrice di Sky Sport, la Procura per i minorenni di Milano aveva aperto un fascicolo a carico di ignoti con l’ipotesi di reato di accesso abusivo a sistema informatico.

La stessa Procura nelle scorse settimane ha trasmesso l’inchiesta ai pm minorili competenti, per gli accertamenti sulla posizione di un minorenne che avrebbe condiviso le immagini online. Questo scenario pare confermato dalle indagini: il minore, però, non sarebbe l’autore dell’hackeraggio. Gli atti dell’inchiesta sono stati trasmessi ai pm minorili che avranno il compito di accertare le eventuali responsabilità del minore indagato. Resta poi da capire come il giovane sia entrato in possesso del suddetto materiale.