Douglas Costa torna sullo sputo a Di Francesco: «Ogni azione ha una conseguenza»

Douglas Costa torna sullo sputo a Di Francesco: «Ogni azione ha una conseguenza»
© foto Twitter

Douglas Costa, esterno d’attacco della Juventus, è tornato a parlare dello sputo a Di Francesco contro il Sassuolo

L’esterno d’attacco della JuventusDouglasCosta ha parlato dal ritiro del Brasile, raccontando la delusione Mondiale ma parlando anche della sua avventura alla Juventus e dello spiacevole episodio che lo ha visto protagonista contro il Sassuolo. Ecco le sue parole a tre giorni dall’amichevole contro l’Uruguay: «La Nazionale è sempre stata un sogno per me. uando parliamo dello scorso Mondiale fa ancora male, c’erano grandi aspettative. Ora però dobbiamo voltare pagina e dobbiamo pensare alla Coppa America, una competizione che si giocherà in Brasile e alla quale teniamo molto, vogliamo fare bene».

Prosegue Douglas Costa: «Io provo a conquistarmi uno spazio importante con la Juventus e con il Brasile. Voglio è giocare per il Brasile nei prossimi anni, è la più grande soddisfazione per un calciatore. Lo sputo a Di Francesco? Sì, ho parlato con Tite, mi ha sempre tenuto d’occhio. Ha detto ciò che pensava, ho rispettato la scelta e mi sono scusato, ogni azione ha una conseguenza. Non ero in me, è stato un giorno triste. Non ho mai commesso atti del genere nella mia carriera, sono professionista da 10 anni. Ho parlato anche con la Juve e nessuno mi ha accarezzato la testa».