Dybala si racconta: «La maschera da gladiatore, il gol più bello e…»

Dybala si racconta: «La maschera da gladiatore, il gol più bello e…»
© foto www.imagephotoagency.it

Dybala è il protagonista di un mini-documentario prodotto da Adidas, ‘Behind The Mask’: le sue dichiarazioni

Paulo Dybala è il protagonista di un mini-documentario realizzato dal suo sponsor tecnico Adidas intitolato ‘Behind the Mask’, un videodiario 11 minuti per viaggiare all’interno della vita della Joya bianconera. L’attaccante della Juventus ha spiegato il perché dell’esultanza con tanto di maschera da gladiatore: «Il gesto non è tanto per l’esultanza dopo un gol ma piuttosto è un messaggio, una maschera ideale che indossano i gladiatori per combattere. A Doha  contro il Milan, dopo la Supercoppa persa, è nata l’idea di questa esultanza. Il mio gol più bello? Quello alla Lazio nella passata stagione, è stato il più creativo e sono stato bravo a resistere alla pressione di due avversari, è stata una gioia incredibile quel gol per come si era sviluppata la partita».

Prosegue ancora Dybala nelle dichiarazioni: «Qui alla Juventus sono arrivato quattro anni fa, all’epoca avevo 21 anni e scelsi il numero 21 che ha una storia molto importante nella Juventus. Poi fu la società a chiedermi di prendere il numero 10 e non è stata una decisione facile, perché sapevo che le critiche sarebbero state ancora più dure. Ma dopo averci pensato bene ho accettato la sfida, mi sento molto fortunato ad essere in questo grande club.Vita fuori dal campo? E’ importante concentrarsi su ciò che deve arrivare, bisogna allenarsi bene e alimentarsi correttamente in vista degli appuntamenti successivi».