Dzeko, il centravanti dai gol pesanti

Dzeko, il centravanti dai gol pesanti
© foto www.imagephotoagency.it

Edin Dzeko è l’uomo del giorno in casa Roma, dopo il gol che ha permesso alla Lupa di battere lo Shakhtar e volare ai quarti di finale di Champions League

Facile esaltare il bosniaco Edin Dzeko, all’indomani dell’1-0 decisivo per entrare nell’elite delle otto migliori squadre d’Europa. Troppo, quindi non lo facciamo ma ci concediamo la possibilità di guardare alla stagione dell’ex prima punta di Wolfsburg e Manchester City più ad ampio raggio. Analizzando, quindi, le 36 partite stagionali del bomber, con tanto di 17 gol e 5 assist. Patrick Shick sarà sicuramente più bello da vedere, perchè elegante e tecnico allo stato puro, ma Edin fa rima con decisività nei big match.

Statistiche alla mano, infatti, il centravanti della Roma ha messo lo zampino in tanti dei big match in cui è stata impegnata la Lupa quest’anno. Basti pensare al gol che sbloccò Milan-Roma, poi terminata 0-2. Oppure, parlando di partite più recenti, alla doppietta nel 2-4 con cui la Lupa ha sbancato lo stadio San Paolo di Napoli. Gol pesanti, così come quelli messi a referto in Champions League. Nel 3-3 dello Stamford Bridge mise a referto una doppietta e ieri un altro gol decisivo, senza peraltro dimenticare l’assist servito all’andata in occasione della rete di Cengiz Under. Da Dzeko ad Edingol è un attimo.